Zibaldone!!

BUON 2014

Immagine11

"Dalla Redazione tutta, i migliori Auguri per un Felice e sereno Anno 2014. Cercheremo di dare sempre il meglio di noi stessi e, possibilmente, di migliorarci" Giovanna - Giuseppe - Lorenzo -  Nembo - Sabrina"

1 1   buon_anno_0021

BUON NATALE

13 43b1c40e 13

STORIELLA DI NATALE

Durante il periodo di Natale, tanti anni or sono, il nome

del Bambino Gesù, nato così Povero e così Grande, era

spesso presente nei nostri pensieri e nei nostri discorsi.

Nelle letterine dorate,

che lo rappresentavano appena nato,

scrivevamo, con impegno, poche righe colme d’amore e di

riconoscenza, ai nostri genitori; ogni anno, il papà le

ritrovava, commosso, sotto il piatto, al pranzo di Natale.

Anche i semplici doni contribuivano a rendere gioiosa

l’atmosfera: un orsetto dal pelo corto, ricciolino; un

bambolotto di plastica; la tradizionale tombola; l’oca coi

dadi; una pistola da cowboy; un’armonica a bocca; un

trenino, con le rotaie, che funzionava a molla: quello era

il massimo!

Ricordo, papà, quel lontano mattino di Natale, quando tu

salisti pian, piano, le scale di legno, con aria

compiaciuta e ti sedesti tra noi, sul lettone, portandoci

dei doni dentro al paniere: tre mandarini, poche arachidi

ed alcune noccioline. E noi, un po’ stupiti, un po’ delusi,

cercavamo di comprendere se quello era uno dei tuoi soliti

scherzetti… Rimane, così, in me, indelebile la tua

immagine di giovane papà, il tuo grande affetto, il tuo

entusiasmo nell’insegnarci i sentimenti veri del cuore.

…Il tuo grande presepe, con lo sfondo dipinto a pennello,

le luci colorate, le casette ed il castello che tu avevi

costruito con tanto impegno e passione.

Quel presepe l’avevi promesso in un momento di grande

dolore… e la promessa fu mantenuta, fino a che noi

diventammo adulti e le tue forze, papà, vennero meno.

La sera, ci riunivamo, davanti al Bambino, commossi,

a dire una preghiera o ad ascoltare, mentre suonavi, col

tuo “prezioso” violino, le dolci lodi all’Altissimo.

Al pranzo di Natale, il nonno Vittorio non mancava mai.

Sette, otto tortellini a testa, in brodo, (allora erano

una novità), carne di manzo e gallina lessa, un po’ di

sottaceti ed infine il panettone coi canditi, riscaldato

nel forno della stufa a legna o vicino al caminetto.

Per la gioia di noi piccini, nonno Vittorio s’improvvisava

un po’ prestigiatore e un po’ pagliaccio. Faceva così

scomparire l’orologio, per poi ritrovarlo dentro le nostre

tasche. E, ancora… le espressioni buffe e gli occhi storti,

che ci divertivano tanto!

Caro papà, dopo tanti, tanti anni, poco prima di Natale,

decisi di comprare un bel giaccone, per te, volevo farti

una bella sorpresa. Arrivati alla tua casa, te lo facemmo

indossare e qualcuno, gentilmente, con tono quasi

supplichevole, ti chiese se, anche tu, potevi fargli un bel

dono. Subito lo assecondasti, non sapendo, però, di che

regalo si trattasse… e la risposta fu: “Se può venire una

settimana da noi, a trascorrere insieme il Santo Natale”.

Ti fu impossibile, stavolta, negare e quel Natale, in

famiglia, passò all’insegna della Pace e del Perdono.

Diventasti, per tua scelta, un papà e nonno super protetto

e, in due giorni, decidesti di rimanere per sempre con noi.

Se quel Bambino è nato povero per noi, l’ha fatto per

renderci ricchi di solidarietà, fratellanza ed amore.

Il Piccolo Signore aspetta sempre, in silenzio, un nostro

gesto di Pace, un sorriso Sincero, un semplice Sì.

Cecilia

 

13buon_natale_03

 

Forze Armate

 

 

http://www.youtube.com/watch?v=_4elDMTBhJM

 

 

Oggi è il 4 novembre....

la festa delle forze armate...

questo post è una dedica per Fiorenzo (Nembo)

..... che qua nel bosco si è distinto per la sua lealtà, come uomo e come amico....

Questa festa per lui è un evento particolare, e con queste due righe, voglio dire:

   

 

sì, GRAZIE RAGAZZI , ma anche grazie FIORENZO per avermi fatto amare la nostra patria , al di là della politica che ci sta facendo vergognare.....

ONORE A TUTTI I SOLDATI CADUTI PER UNA GUERRA DI PACE,

ONORE A LE FORZE ARMATE TUTTE,

ONORE A CHI SI BATTE SUL CAMPO PER UNO STIPENDIO MISERO, RISCHIANDO LA VITA TUTTI I GIORNI,

ONORE ALLA NOSTRA PENISOLA, “ L’ITALIA", CHE E’ SEMPRE MESSA A DURA PROVA DAI POLITICI, CHE TUTTO VOGLIONO TRANNE IL SUO BENE.

     

   

GRAZIE ....GRAZIE DI CUORE PER CHI PORTA IL TRICOLORE ATTRAVERSO IL MONDO, SEMPRE A TESTA ALTA ....

     

       

 

CIAO CALIFFO !!

 

ADDIO  FRANCO CALIFANO

   

" IO NUN PIANGO "

" io nun piango pe' quarcuno che more non l'ho fatto manco pe 'n genitore che morenno m'ha 'nsegnato a pensare non lo faccio per un altro che more "

 

 

Vogliamo salutare con queste parole il grande CALIFFO ....

un uomo amato molto

dai giovani romani e non solo ,

ma sopratutto un artista che non seguiva nessuno schema

e faceva parlare molto di lui ...

 

CIAO CALIFFO

San Giuseppe e festa del Papà !!

Oggi è la festa del PAPA' e noi del blog vogliamo fare gli auguri a tutti i papà di Eldy

.........E' anche la festa di San Giuseppe, quindi auguri a tutti i Giuseppe di Eldy

ma sopratutto al nostro collaboratore GIUSEPPE3.CA

che oltre tutto ieri ha compiuto gli anni ......

HABEMUS PAPAM!!!

 

HABEMUS PAPAM!!!

 

Roma ha di nuovo il suo Vescovo.

Siamo anche noi molto lieti di comunicarlo sul nostro Blog.

Benvenuto..........  PAPA FRANCESCO.