02 – UN PENSIERO AL GIORNO

UN PENSIERO OGNI MATTINA

.

(PER RALLEGRARE L'ANIMO)

                   

Chopin Waltz Op. 42 n° 5 - Umi Garret

   


COMMENTI

  1. il 13 settembre, 2018 lorenzo12.rm dice:

    Dunque, una buona fine settimana con motti e detti celebri. Condenserei tutto con l’augurio di equilibrio. Se perseguiamo ostinatamente la felicità, l’interesse, il guadagno, non otterremo nulla e saremo infelici. E’ questo che vogliamo? Teniamo anche presente che la ricerca di una felicità senza contenuti è impossibile da ottenersi. Quindi: equilibrio, equilibrio e ancora equilibrio. Grazie, Giuseppe.

  2. il 13 settembre, 2018 giuseppe3ca dice:

    Letto, approvato e sottoscritto, grazie Lorenzo, confermo: Serenità, felicità e pace si possono ottenere con le cose semplici della vita, senza cercare di raggiungere traguardi impossibili. Buon fine settimana per tutti, ciao.

  3. il 13 settembre, 2018 carlina dice:

    volevo commentare il post di Gabriella, ma sono arrivata tardi, tu vai troppo di fretta Giuseppe comunque è bello essere svegliati con una rosa splendida e profumata davanti a te x non parlare dei vari pensieri: la felicità è sempre nei nostri pensieri, è sempre là che ci aspetta e noi facciamo di tutto x raggiungerla, ma è come un miraggio e, a volte, quando si fa prendere, non dura + di tanto, è meglio vivere delle piccole cose che posson divetare grandi e farti vivere bene sei sempre grande Giuseppe

  4. il 13 settembre, 2018 giuseppe3ca dice:

    Grazie per le belle parole Carlina e grazie anche per il “grande” ma sai anche io voglio far parte di quelle piccole cose che sanno dare il bene, quanto basta per sentirsi sereni. Per il commento a Gabriella puoi scendere nel rullo, trovare il post e inserire il tuo commento: tutto semplice e anche queste sono piccole cose che possono far diventare grndi. Grazie ancora, ciao.

  5. il 13 settembre, 2018 giannina dice:

    Giuseppe, bellissima la sorpresa di questo fine settimana, con detti celebri, tutto con l’auguri di Equilibrio, proseguendo con la felicita, teniamo presente, che la felicita’ senza contenuti, è impossibile da ottenersi. quindi ci vuole equilibrio, e sempre equilibrio, Le rose che presenti in questi giorni sono favolose una splendida rosa bianca, per rallegrare L’animo. venerdi un cuore grande contornato da piccoli cuoricini, spiegando che non è una malattia ma è la vita…. buon sabato amici cari, con un buon cappuccino e due rose. E’segno di felicita’. proseguiremo questa stada. perche’ e’ la Felicita’ della nostra vita…. HERMENN HESSE, grazie Giuseppe di tutto sei speciale……

  6. il 13 settembre, 2018 giuseppe3ca dice:

    Ti ringrazio Giannina ma non ho niente di speciale, sono una persona normalissima che cerca di fare le cose nel modo più semplice possibile, se poi sono cose gradite dai lettori del Bosco, ben vengano, mi fa piacere, un saluto sincero, ciao.

  7. il 13 settembre, 2018 gabriella2.bz dice:

    Belle queste catoline Giuseppe, con fiori e cuori, e la speranza di essere felici, ma io aggiungo la serenità con la SALUTE. UN bellissimo video con un pezzo di Chopin che per me è il massimo.Un saluto

  8. il 13 settembre, 2018 giuseppe3ca dice:

    Hai ragione Gabriella, con la salute e la serenità ci vuole un po’ di musica, va bene così, grazie, ciao.

  9. il 14 settembre, 2018 carlina dice:

    cara Gabriella è sempre un piacere leggere i tuoi post, portano serenità e nel leggerli ti ritrovi dentro ad ogni angolo che tu descrivi con precisione e commozione, inoltre settembre è uno dei mesi + belli dell’anno, è il passaggio tra l’estate e l’aut unno, godiamoci questa bella stagione, i luoghi da te descritti e le belle coreografie di Giuseppe ma tanto ormai è abituato a qusti complimenti

  10. il 14 settembre, 2018 gabriella2.bz dice:

    Ciao Carlina sono contenta dei complimenti, oggi ne avevo bisogno. Mi sembra ti sentirti e vedere il tuo sorriso per ogni immagine che trovi. La serenità che io provo nel bosco è tanto grande che forse riesco a trasmetterla,poi c’è la bellezza di tutto quel che si vede, non importa se l’abbiamo vista altre volte, c’è sempre un filo d’erba o un fiore che la volta scorsa non c’era. Un saluto ciao


LASCIA UN PENSIERO


Inserite il vostro commento.
I COMMENTI DEVONO ESSERE PERTINENTI ALL ARGOMENTO A CUI SI RIFERISCONO E NON DEVONO ESSERE INSULTANTI PER CHI HA SCRITTO L'ARTICOLO O PER UN ALTRO COMMENTATORE