LA NOTTE DELLE STELLE CADENTI

   

LE STELLE CADENTI

NOTTE DI SAN LORENZO

Da questa sera tutti con gli occhi al cielo per guardare le stelle cadenti. Uno spettacolo che si ripete ogni anno, in questi giorni d’agosto, per la pioggia delle meteore delle Perseidi, note come le lacrime di San Lorenzo.

   

A partire dal 10 agosto e per alcune notti il cielo ci offrirà lo spettacolo delle stelle cadenti.

Il picco si avrà nelle notti del 12 e 13 agosto e quest’anno saranno più visibili per effetto della Luna Nuova, quindi di un cielo più scuro che renderà più evidente la scia delle meteore che entrano a contatto con l’atmosfera terrestre.

   

Le meteore sono comunque visibili anche nei giorni precedenti e in quelli successivi. Lo spettacolo può essere guardato osservando il cielo nella direzione Nord-Est, tra la costellazione di Andromeda e quella di Cassiopea.

 

Basta trovare un buon punto d’osservazione, mettersi con il naso all’insù per ammirare la volta celeste, armarsi di umana pazienza e attendere la propria stella.

   

Dobbiamo essere pronti ad esprimere un desiderio quando vediamo una luminosa perché la tradizione vuole che quella sarà la stella cadente che esaudirà il nostro desiderio.

AUGURI DI UNA STELLA FORTUNATA PER TUTTI

     


COMMENTI

  1. il 10 agosto, 2018 lorenzo12.rm dice:

    Buona stella fortunata per tutte e tutti, dunque. Grazie Giuseppe.
    Buon San Lorenzo.

  2. il 10 agosto, 2018 giuseppe3ca dice:

    Certo Lorenzo, auguriamo ad ognuno di trovare la sua buona stella che possa soddisfare i desideri nascosti nel proprio cuore. BUONA STELLA PER TUTTI, ciao.

  3. il 10 agosto, 2018 franco dice:

    Mi ritorna in mente “10 agosto” di Pascoli…perchè “allora” si studiavano le poesia a memoria, si conoscevano così più vocaboli, ci si allenava la mente , ora spesso appiattita in messaggini telegrafici nella assurda dittatura degli smartphone:
    ………..
    San Lorenzo, io lo so perchè tanto di stelle
    per l’aria tranquilla arde e cade
    perchè sì gran pianto
    nel concavo cielo sfavilla
    ………….

  4. il 10 agosto, 2018 giuseppe3ca dice:

    Erano altri tempi ed era il nostro tempo Franco… lo abbiamo vissuto e qualche nostalgia resiste ancora. Oggi siamo noi che cerchiamo di inseguire i giovani che vanno sempre più veloci… ma nella corsa quante cose perdono senza rendersene conto?
    Nella poesia di Pascoli hai fatto bene a fermarti alla prima quartina… poi prosegue in tristezza. Guardiamo le stelle e cerchiamo di pensare in positivo, grazie, un saluto sincero, ciao.

  5. il 11 agosto, 2018 gabriella2.bz dice:

    La notte del 10 agosto son rimasta sul balcone nella speranza di vedere una stella cadente, non ne avevo mai viste.
    Le stelle per me son rimaste nel firmamento, ma erano troppi i desideri forse per quello non si son fatte vedere. Bello il post Giuseppe, il video con una musica sublime, mi sembra d’essere ritornata ai tempi felici. Un saluto ciao

  6. il 11 agosto, 2018 giuseppe3ca dice:

    Sono contento che la musica del video ti ha fatto ricordare i tempi felici Gabriella, è una delle buone peculiarità del nostro amato Bosco e cerchiamo di continuare così. La caduta delle meteoriti continua nelle notti successive e il picco si avrà nella notte tra il 12 e il 13 per cui continua a scrutare il cielo e continua a sperare: troverai la stella che soddisferà i tuoi desideri… ma non chiedere troppo, basta accontentarsi delle piccole cose per essere felici. AUGURI, ciao.

  7. il 11 agosto, 2018 sandra.VI dice:

    Bellissimo post GIUSEPPE, sul balcone ben insciallata, ho ammirato un cielo blu pieno di minuscoli puntini lucenti, una vana attesa, stasera ritento, lo spettacolo troppo bello, spes ultima dea………….. stupedo il video un caro saluto ciao

  8. il 11 agosto, 2018 giuseppe3ca dice:

    Un post solo per ricordare l’evento che si ripete tutti gli anni Sandra, grazie! Mi rallegro per la tua costanza e ti auguro di incontrare questa notte la stella che soddisferà il tuo desiderio. Ricambio il saluto, ciao.

  9. il 11 agosto, 2018 giannina dice:

    Un post bellissimo Giuseppe, che si ripete tutti gli anni alla festa di San Lorenzo, le persone tutte con gli occhi all’insù certo era troppo bello il cielo pieno di stelle, noi eravamo tutti in attesa della nostre richiesta che portiamo sempre nel cuore, bastava armarsi di pazienza e attendere la nostra stella dei desideri. si ripeterà fino al 13 agosto poi dipende dalla zona in cui ci troviamo, uno spettacolo di striscie stellari, per la pioggia di meteore note come le lacrime di San Lorenzo. Voglio augurare a tutti una stella fortunata. Io chiedo solo pochi desideri ma che siano per tutti, bravo Giuseppe con la tua coreografia. E’ grazie di questo bellissimo post, e video. Un saluto e grazie Giuseppe, ciaoo

  10. il 11 agosto, 2018 giuseppe3ca dice:

    Hai detto tutto Giannina, grazie per i complimenti. Si, è un evento che si ripete tutti gli anni e ogni volta speriamo di vedere una stella cadente per esprimere un nostro desiderio nella pia illusione che si realizzi. Non sappiamo se è vero oppure no, ma piace crederci e ogni volta guardiamo in alto nel cielo ansiosi di vedere quel pezzo di roccia che entra nell’atmosfera terrestre e crea per un attimo quella scia luminosa che acchiappa il nostro pensiero. Auguri e un saluto per te, ciao.

  11. il 14 agosto, 2018 carlina: dice:

    Le stelle cadenti hanno un loro fascino misterioso che si ripete ogni anno ed ogni anno ti fanno sognare. Grazie Giuseppe per averlo ricordato, continuiamo almeno a sognare. Ciao

  12. il 14 agosto, 2018 giuseppe3ca dice:

    Ti ringrazio Carlina… i nostri sogni è l’unica cosa dove il fisco non è ancora arrivato perciò, finché sono esenti da tasse, continuiamo a sognare e ci facciamo una risatina, ciao.


LASCIA UN PENSIERO


Inserite il vostro commento.
I COMMENTI DEVONO ESSERE PERTINENTI ALL ARGOMENTO A CUI SI RIFERISCONO E NON DEVONO ESSERE INSULTANTI PER CHI HA SCRITTO L'ARTICOLO O PER UN ALTRO COMMENTATORE