LA DOMENICA DI HILDA

   

.

LA DOMENICA DI HILDA

Tranne qualche assenza, della quale non si conosce il motivo, (forse per contrarietà al genere?), il post delle vignette della simpatica Hilda della scorsa settimana ha destato vivo interesse per cui colgo l’occasione per presentarne un’altra serie nello stesso spirito di allegra ironia e sempre nell'intento di suscitare un sorriso.

A me piace, giudicate voi.

     

 

Scusate, ogni mattina, quando mi alzo, faccio il bagnetto.

I maschietti presenti sono invitati a voltarsi dall'altra parte, grazie.

       

 

Volevo mungere un pò di latte per la colazione ma la mucca è scappata, non ha voluto che le toccasi le tette.

       

   

Sono andata a cogliere un cesto d mele ma mi ha scoperto il padrone.

             

   

Mi sono preparata per una mattinata in spiaggia,

ho portato l'esca, chissà se qualcuno abbocca.

           

Vado a farmi la tintarella e una nuotatina ma per sicurezza mi porto il salvagente

               

La pesca mi rilassa e colgo l'occasione per unire l'utile al dilettevole, qualche pesce che si fa prendere lo trovo sempre.

               

Le bolle di sapone mi fanno salire nel cielo, in alto, in alto.

               

Cosa c'è di più bello che dondolare sull'altalena? mi sembra di volare.

           

     

Il selfie l'ho inventato io prima dell'avvento dei telefoni cellulali. Per l'autoscatto a me bastava una cordicella e mi sembra che le foto mi venivano proprio bene, che ne dite?.

       


COMMENTI

  1. il 15 aprile, 2018 lorenzo12.rm dice:

    Benvenuta, seconda puntata di Hilda. Si sta bene in sua compagnia, ci si diverte alle sue avventure, si sorride e talvolta si ride. Che vogliamo di più? Grazie, Giuseppe. For ever.

  2. il 15 aprile, 2018 giuseppe3ca dice:

    Hilda è felice dell’accoglienza ricevuta nel blog, da oggi si sente boscaiola anche lei e non è da escludere che ci faccia ancora qualche altra visita, l’aspettiamo volentieri. Grazie Lorenzo, il merito e anche tuo, Hilda è contenta del tuo giudizio e ti manda un saluto tutto personale, ciao.

  3. il 15 aprile, 2018 tonia.fi dice:

    Ho visto il post di HILDA, è la prima volta che leggo le sue frasi simpatiche e piene di fantasia e questo mi rende amica di HILDA. Continuerò a seguirla con affetto e tanta allegria. Grazie Giuseppe che con i tuoi post continui a rendere il bosco sempre più verde. Ciao e felice domenica amicone, by by.

  4. il 15 aprile, 2018 giuseppe3ca dice:

    Ti sei persa la prima puntata Antonella, io ho pensato che non l’avevi commentata perché non ti era piaciuta ma puoi sempre recuperare, grazie. HiLDA si sente boscaiola anche lei e sono convinto che ci farà ancora compagnia nelle prossime settimane. Grazie per i complimenti, un saluto per te, ciao.

  5. il 15 aprile, 2018 gianna dice:

    Giuseppe, complimenti e molto bello anche il 2 post, sono molto belle le vignette di Hilda simpatiche piene di ironia. ancora di piu’ della scorsa settimana. Hilda ora è una nostra boscaiola, le sue vignette sono simpaticissime suscita molta simpatia e allegria tra noi. La nostra Hilda al mattino segue sempre la cura del suo fisico, bagnetto, colazione con latte fresco, poi si prepara per un giorno al mare, portandosi tutto il necessario anche il salvagente, e non solo la canna da pesca, quando si annoia comincia pescare, perche’ e certa che qualche pesce abbocca. Certamente riesce ad incantare pure i pesci, con il suo corpo burroso è sempre fresca come una rosa (Evviva Hilda) Un saluto Giuseppe e grazie.

  6. il 15 aprile, 2018 giuseppe3ca dice:

    Vero Gianna, Hilda si sente una boscaiola perché tutte le boscaiole si sentono come Hilda: allegre, spiritose, sportive e con tanta, tantissima simpatia, pronte a socializzare con tante Amiche e Amici del nostro amabile Bosco.
    Grazie, un caro saluto per te, ciao.

  7. il 15 aprile, 2018 franco dice:

    Fa sempre piacere vedere Hilda, ma caro Giuseppe ricorda anche le nostrane “gradi firme” di Gino Boccasile , le pin up di Walter Molino, la Scandalosa e longilinea Valentina di Crepax , le splendide femmine pornografiche di Manara …sogni di noi stagionati !!!

  8. il 15 aprile, 2018 alba morsilli dice:

    che bello Giuseppe riesce a farmi tornare bambina
    quando alla domenica aspettavo che uscisse il mio giornalino “il corriere dei piccoli” ed oggi anziana
    godo di Hilda, le storie di Hilda hanno la potenza
    quasi di una favola, che sollettica il senso dell’umorismo
    è quasi un misto alla Mafalda,
    MI piace perchè stuzica, stimola la noia, ha voglia di ridere, così si dovrebbe essere noi tutti, aspetto le puntate

  9. il 15 aprile, 2018 giuseppe3ca dice:

    Grazie per le tue espressioni di gradimento Franco, mi compiacio che anche a te piace Hilda. Sono andato a guardare le immagini dei bravi illustratori nostrani che hai citato ma ho trovato figure orientate prevalentemente alla pubblicità o alle strisce dei fumetti nelle quali manca, però, quell’aria volitiva, allegra e simpatica che trovo, invece, nella ironica Hilda. Si vedrà in seguito ma sei comunque invitato a proporre e partecipare con i tuoi post. Ciao, a presto.

  10. il 15 aprile, 2018 giuseppe3ca dice:

    Hai orientato lo sguardo nella giusta direzione Alba e ne sono contento. L’intento era proprio quello di stimolare un sorriso e mi sembra che ci siamo riusciti. A me pare che la figura di Hilda abbia proprio quella grande capacità di solleticare un prorompente e vivace umorismo. Grazie Alba, accolgo il tuo invito per una prossima puntata della brava Hilda. Un saluto sincero, ciao.

  11. il 15 aprile, 2018 sandra.VI dice:

    ED eccoci alla seconda parte del post della sempre pimpante pacioccosa HILDA coi suoi occhioni da finta timida ingenua traboccante ciccia d’ogni lato, ispirante una grande simpatia e sempre una voglia di un bel pizzicotto, su quelle morbide curva e, un ringraziamento a GIUSEPPE per l’allestimento, per il video, un caro saluto ciao

  12. il 15 aprile, 2018 giuseppe3ca dice:

    Brava questa Hilda, in due battute è riuscita a diventare la nipotina che tutti i nonni e le nonne del Bosco vorrebbero avere, se non altro per darle quel tenero pizziccotto che dici te Sandra, non è una cattiva idea. Lei ci risponderebbe con quel suo malizioso enigmatico sorriso che ci piace tanto. Grazie di tutto Sandra un salutone per te, ciao.

  13. il 16 aprile, 2018 sandra.VI dice:

    Giuseppe caro, ti ringrazio pacioccosa, simpatica, maliziosa tutto quello che vuoi tu, ma la nipotina che tutti i nonni vorrebbero, almeno da parte mia NO, NO, Scusami sai, un caro saluto ciao-

  14. il 16 aprile, 2018 giuseppe3ca dice:

    Concordo Sandra, la mia era solo una battuta provocatoria per qualcuno che può pensarla in quel modo. Da parte nostra continua a prevalere solo la parte spiritosa di Hilda che abbiamo messo in evidenza e d’altra parte ho inserito le didascalie proprio con tale intento e sembra che siano andate bene. Ricambio il tuo saluto, sempre gradito, ciao.

  15. il 16 aprile, 2018 gabriella.bz dice:

    Sempre spassose le vignette di Hilda, inutile cercare tanti complimenti Giuseppe, perchè ti voglio dire un grande BRAVO per il tango A MEDIA LUZ cantata da Julio Iglesias e naturalmente per la coreografia

  16. il 16 aprile, 2018 giuseppe3ca dice:

    I complimenti sono sempre graditi, grazie Gabriella. Li considero una ulteriore dimostrazione che abbiamo centrato l’obbiettivo che è quello di farci tutti insieme una risata. Sorvoliamo sulle considerazioni di chi può aver pensato diversamente. Un caro e sincero saluto, ciao.

  17. il 17 aprile, 2018 carlina dice:

    è sempre piacevole guardare le scenette della burrosa e sorridente Hilda, è un buon motivo x sorridere alla vita bravo Giuseppe x farci provare quste sensazioni

  18. il 17 aprile, 2018 giuseppe3ca dice:

    I sorrisi sono come le ciliegie, uno tira l’altro e ogni sorriso dato ne riceve subito uno di ritorno. Grazie Carlina, un sincero e spontaneo sorriso per te, ciao.


LASCIA UN PENSIERO


Inserite il vostro commento.
I COMMENTI DEVONO ESSERE PERTINENTI ALL ARGOMENTO A CUI SI RIFERISCONO E NON DEVONO ESSERE INSULTANTI PER CHI HA SCRITTO L'ARTICOLO O PER UN ALTRO COMMENTATORE