Archive for aprile 10th, 2018

PERDUTO AMORE

 

Quando finisce un amore restano indelebili i ricordi nella mente e nell’anima, non riesci a cancellarli neppure se trovi un altro amore.

Non è vero che chiodo scaccia chiodo… ogni amore è una storia a sé, unica, inizia e finisce, si apre e si chiude.

Dal profondo dell’animo riemergono inesorabili i ricordi e in quei momenti sgorgano parole che possono essere lamenti oppure poesia. Ogni poesia ha una sua storia, un ricordo di vita, specialmente, in modo particolare, le poesie che raccontano sentimenti vissuti.

Questi versi fanno parte di quel tipo di poesia?…. Forse, chissà, giudicate voi.

 

 

PERDUTO AMORE

 

Solo, in silenzio,

i nostri ricordi

mi fanno compagnia.

 

Ricordi di mani intrecciate,

di intensi sguardi

che penetrano l’anima.

 

Ricordi di fugaci momenti

rubati al tempo nemico

Ricordi di corpi vibranti,

di mille “Ti amo”.

 

Ricordi dei nostri

abbracci stretti,

di mille carezze,

di maliziosi sguardi.

 

Stupenda magia

di un amore immenso,

impensato, improvviso.

 

Geme la nostalgia

di una passerina

palpitante d’amore.

 

                                 

 

Secondo voi, un cuore abbandonato riesce a ritrovare la forza per salire ancora sulla collina della felicità?

 

Sono qui,

come passero solitario,

solo e sconsolato.

Non sento piú cinguettii d'amore,

quell'albero é appassito,

ha perso le foglie,

ingiallite e stanche.

Non sente piú la musica

per cantare d'amore.

Ti prego, ritorna Primavera

fammi sentire che sai darmi ancora

quei palpiti d'ardore

che sono gioia della vita.