Archive for marzo 28th, 2018

ANIMALI IN SICILIA di Lorenzo.rm

 

ANIMALI IN SICILIA

"Per ridere un po':

a Pasqua non è proibito".

Post di Lorenzo.rm

 

 

Si incontrano un elefante ed un topino. E l’elefante approfitta dell’incontro per deridere il piccolo animale.

(Io qui metto il classico eloquio di chi, siciliano, usa la lingua nazionale, cioè con il verbo alla fine.)

 

 .

 

Dunque, dice l’elefante additando il topo, e tu un vero animale sei?

E quelle che hai, orecchie sono? Le mie sono orecchie, che sembrano due pale di fichi d’India.

E quelle, zampe sono? Le mie sono zampe, che sembrano tronchi d’albero.

E quello un corpo è? Il mio è un vero corpo, grande e grosso come un vero animale della foresta.

E quelli denti sono, I miei sono denti, lunghi e forti come spade potenti.

 

Il topino, man mano che l’elefante parlava, si faceva sempre più piccolo, vergognandosi.

     

Alla fine, mentre l’elefante continuava a screditarlo, non ne poté più.

E disse: Ma io malato sono stato.