Archive for gennaio 8th, 2018

VECCHIO O DIVERSAMENTE GIOVANE

Parlando da persone adulte, diciamo pure, di una certa età, siete a destra o a sinistra? Facciamo un gioco ma non per sapere da che parte siete schierate politicamente (il Bosco è apolitico e apartitico e c’è piena libertà d'azione e di pensiero) ma per scoprire se siete giovani o vecchi biologicamente, senza guardare la data di nascita scritta sulla carta d’identità.

Abbiamo elencato a SINISTRA l’atteggiamento di chi si sente ancora pieno di risorse e a DESTRA, invece, la situazione nella quale si inquadra chi è già stanco della vita.

Provate a totalizzare quante volte vi sentite nella situazione a SINISTRA e quante in quella di DESTRA, poi fate il totale e potere trarre le conclusioni. Il test è valido per tutti giovani e meno giovani perché noi del Bosco… possiamo essere diversamente giovani ma “vecchi” non lo saremo mai.

Buon divertimento.

Giuseppe

   

                       

   

SINISTRA                         DESTRA

È GIOVANE              È VECCHIO

   

Chi vede la metà

piena del bicchiere

Chi vede solo

la metà vuota

 

 

Chi ha gli occhi

sempre rivolti

dove sorge il sole

Chi è perennemente

rivolto verso le ombre

sfuggenti del passato

 

   

Chi sogna ancora

molte Primavere

Chi si vergogna di far

sapere quanti anni ha

 

 

   

Chi è ancora pronto ad

affrontare le battaglie

di ogni giorno

Chi si è arreso alle

sfide della vita

 

   

Chi sorride al

giorno che viene

Chi si lamenta del

giorno che è passato

 

 

Chi non tralascia

nessuna occasione

per conoscere e

progredire

Chi è convinto che

ciò che sa gli

basta e avanza

 

   

Chi apre alla solidarietà,

all’amicizia e all’amore

Chi ha tirato i remi in

barca e vive con l’invidia

e l’acredine nel cuore

 

Chi mette a servizio

di tutti la propria

esperienza, senza

sentirsi il padrone

della verità

Chi vive nell’attesa

di essere osannato

incensato e riverito

 

 

 

Chi è pronto ad

imparare sempre

qualcosa di nuovo

Colui che senza

sapere pretende

di insegnare

agli altri

   

 

Chi si accontenta di

ciò che la vita gli

offre ogni giorno

Chi vive nel terrore

della morte che

si avvicina

 

 

Chi è pronto a donare

 quel che ha, magari

un semplice sorriso

Chi si aggrappa

alle proprie cose

come a una zattera

di salvataggio

 

   

Chi elabora ancora

progetti per il futuro

Chi continua a

lamentarsi nel

 rimpianto di

una gioventù

che non ritorna

 

 

Bene, sei arrivato fin qui, allora puoi dire se fai parte di quelli di sinistra o di quelli di destra.