TI PENSO

 

Presentazione standard1

  Tre ciliegie MJ160711  

Si dice che una ciliegia tira l’altra, ma anche le parole si legano l’una all’altra, in successione, vuoi per analogia di significato, assonanza, rima, o perché destano un ricordo, fanno riflettere, ci commuovono ed altro.

  Viola del pensiero Pensieri_e_n_22429

Che pensiamo di questa successione di parole?

 

Ti penso perché nel pensiero c’è il ricordo,

ti ricordo perché nel ricordo c’è l’amore,

ti amo perché nell’amore c’è la vita,

io vivo perché nella mia vita… ci sei tu!

 

amorefk5

È una bella dichiarazione d’amore!

Vi ricorda qualcosa?

Amore chiama amore

Quante/i di voi vorrebbero ancora sentirsi dire queste parole dalla persona amata, che sia vicina o lontana o magari non c’è più e vorreste averla accanto seppure solo un attimo per abbracciarla ancora... almeno una volta?

  parole14

Quanti ricordi ridestano poche parole che sanno toccare il cuore e una parola tira l’altra e tutte insieme possono fare:

 

una frase,

un discorso,

una poesia,

una favola,

un racconto,

un romanzo,

un poema.

 

gioco-comporre-parole 

Viva le ciliegie e le belle parole.

 

Grazie carissime/i, poche parole, giusto per una pagina infrasettimanale aspettando la Domenica del Bosco.

 

ciao_19719 a_tutti__10758

 

Giuseppe - A

  Barra div. - GIF - Rametto con fiori fucsia

Dean Martin ~ Non Dimenticar

   

"Signora Illusione" - ( Achille Togliani )

  fiori_stw-407  


COMMENTI

Both comments and pings are currently closed.

  1. il 17 agosto, 2017 lorenzo12.rm dice:

    Il pensiero è vivo, sempre, ed è come una cassaforte: fa emergere tutto quello che abbiamo vissuto e che abbiamo, e, se qualcosa dimentichiamo, non è detto che abbiamo ragione a farlo. Forse abbiamo avuto torto a dimenticarlo?

  2. il 17 agosto, 2017 Giuseppe3.ca dice:

    Confermo Lorenzo… abbiamo torto se ci lasciamo sommergere dall’oblio: non si possono dimenticare le persone che abbiano amato e che ci hanno voluto bene, sono sempre presenti nella nostra mente e ci sono di conforto quando ne sentiamo il bisogno. Grazie, un sincero saluto per te.

  3. il 17 agosto, 2017 tonia.fi dice:

    Mi sono commossa per le belle frasi che mi riempiono il cuore e risvegliano tutto il mio passato felice con la persona amata. Certo le parole rimangano scritte per sempre e non si dimenticano: sento ancora le sue frasi di entusiasmo per me, il suo abbraccio mi emozionava e mi inteneriva ogni volta. LUI è rimasto sempre con me, lo sento accanto, sento ancora la sua voce soave quando sussurrava “TI AMO” non lo dimenticherò MAI. Grazie Giuseppe, sei riuscito a farmi emozionare, ciao… l’AMORE È MERAVIGLIOSO.

  4. il 17 agosto, 2017 giuseppe3ca dice:

    L’intento era proprio questo Antonella: risvegliare i ricordi delle persone amate che ciascuno di noi conserva nel proprio cuore, apparentemente chiuso ma pronto ad aprirsi al primo squillo del campanello delle emozioni. Viva l’Amore, ciao.

  5. il 17 agosto, 2017 gabriella bz dice:

    Un post Giuseppe che grida Amore da tutte le parti,che ti emoziona in modo incredibile, ti sembra di sentire le parole del nostro Amato. Molto bello il video

  6. il 17 agosto, 2017 Giuseppe3.ca dice:

    Anche te hai provato emozione Gabriella, bene, ne sono contento… rientra nello spirito del Bosco trasmettere emozioni. Per il video approvo anch’io, grazie, ciao.

  7. il 17 agosto, 2017 sandra.VI dice:

    Come è possibile dimenticare chi hai amato e chi ti ha amato? Il tuo post suscita una grande emozione, se chiudi gli occhi ti sembra di sentirti stringere ancora dalle sue braccia, nn si è allontanato da te…… come infatti lo sento sempre che mi protegge, grazie GIUSEPPE anche del bel video, un caro saluto ciao.

  8. il 17 agosto, 2017 giuseppe3ca dice:

    Grazie per la tua approvazione Sandra, sia per il post che per il video. A volte bastano poche parole per riportare a galla, nella nostra mente, sentimenti che sembrano sopiti ma che in realtà non sono mai dimenticati e il loro ricordo ci aiuta a vivere. Un caro saluto sincero, ciao.

  9. il 17 agosto, 2017 franco dice:

    Se avessi una cinquantina di anni di meno ci penserei anche io a quella bella fanciullina nella foto di testa … C’è una bellissima e antica canzone che dice “illusione dolce chimera sei tu….”

  10. il 17 agosto, 2017 giuseppe3ca dice:

    Quella fanciullina ha gli occhi semichiusi e uno sguardo sognante… con cinquant’anni di meno non si vivrebbe di ricordi Franco, ma, lancia in resta, si andrebbe alla conquista di travolgenti realtà. Sono tempi passati, non ci resta che sognare. Ho aggiunto il video con la tua canzone, ciao.

  11. il 19 agosto, 2017 gianna dice:

    Giuseppe3, stiamo tornando ai vecchi ricordi ,amori perduti ma mai dimenticati,questo post, parla d’amore è sempre stata una cosa meravigliosa, purtroppo la vita scorre per chi è fortunato senza mai dimenticare il tuo primo amore, ma questa e la vita, I sogni di certi amori sono un voler ritornare indietro in quei tempi belli del primo amore- ancora ragazzina che stava conoscendo i primi approcci con un ragazzino, Il primo amore è quello che ti ha fatto provare cos’è l’amore lo ricordi perche’ senti il bisogno di quei momenti di innamoramento. allora ripensando a quel momento sogni attimi piacevoli, ma ormai rimane solo un ricordo che sbiadisce nel tempo perche’i sogni ora sono svaniti per sempre. L’amore e sempre bello a qualsiasi eta’ sono belle queste esperienze della vita. Ama se vuoi essere amato!! I due video sono belli ma gli conosco poco.(Non dimenticar) la canzone di Dean Martin) il 2° video di Achille Togliani. la canzone Signora Illusione) belle comunque rappresentavano l’amore.
    Evviva L’amore ti penso!! Un saluto grazie

  12. il 19 agosto, 2017 giuseppe3ca dice:

    Brava Gianna, hai fatto una analisi completa delle varie situazioni dell’amore. L’amore non è solo il ricordo di un attimo di felicità ma tutta la storia di una vita nata da quell’istante di abbandono tra le braccia della persona amata… tutta una questione di innamoramento e di cuore e sono momenti belli da ricordare sempre. Grazie, felicità per te, ciao