SPERANZA

Speranza

SPERANZAfiori

   

Quando l’argento dei capelli

Ammiccando t’avvisa

Che il tempo degli anni più belli,

Non ha più la tacita intesa,

 

se il tuo cammino di vita

diventa un’ardua salita,

 

se il bene, l’amore vien meno

attendi, pazienta, vedrai ritorna il sereno…

 

…continua il percorso, riscopri il sentiero,

sei donna, sei viva, c’è ancora il mistero…

 

ecco un fuoco s’accende,

dà forza, vigore e tutto risplende;

è palpito, sogno, ebbrezza…

è coraggio, timor, timidezza,

è chimera, è melodia…

 

almeno tu, speranza di vita,

non sei andata via.

  Mazzi di fiori vari su un libro - opere di carta  

Il silenzio degli anziani

Immagine anteprima YouTube    


COMMENTI

Both comments and pings are currently closed.

  1. il 19 luglio, 2017 antonino5 dice:

    Caro Giuseppe mi domando come fai a fare queste belle poesie questa della speranza è molto bella, racchiude tutta un’esperienza di vita vissuta. Grazie Giuseppe

  2. il 19 luglio, 2017 Giuseppe3.ca dice:

    Grazie a te Antonino… preciso che non è una mia poesia ma l’ho trovata in rete, piace anche a me e ho voluto portarla alla conoscenza degli Amici del Bosco. Mi piace pure condividere le cose belle con gli Amici, ciao.

  3. il 19 luglio, 2017 lorenzo12.rm dice:

    No, la speranza di vita non va via, se soltanto ci sentiamo in grado di fare qualcosa per gli altri e per noi, soprattutto per i più piccoli e indifesi. Così è e così deve essere. Grazie, Giuseppe, ci dài forza e coraggio.

  4. il 19 luglio, 2017 giuseppe3ca dice:

    Siamo uniti nel perseguire le buone intenzioni Lorenzo, la speranza di vita è una di queste e proseguiamo insieme nel bene per noi e per gli altri.
    Grazie Lorenzo, un abbraccio, ciao.

  5. il 19 luglio, 2017 gabriella. bz dice:

    E’ vero i capelli son diventati grigi argentati, ma la speranza di vita rimane, si fatica a salire per i sentieri, non importa bisogna andare, perchè la vita è bella e più erta più il corraggio ti aiuta. Bellissima poesia Giuseppe e il video meraviglioso. Un saluto ciao

  6. il 19 luglio, 2017 giuseppe3ca dice:

    É vero Gabriella, la speranza è sempre l’ultima a morire e la speranza nella vita è ancora più resistente a cedere. Si dice che finché c’è vita, c’è speranza e allora continuiamo a sperare, nella vita e nell’amore verso i nostri simili e da parte loro verso di noi. Concordo sulla bellezza della poesia. Relativamente al video penso sia molto realistico ma speriamo di non doverci ritrovare in quelle amare realtà. Grazie, un caro saluto, ciao.

  7. il 19 luglio, 2017 antonino5 dice:

    Caro Giuseppe ero convinto che l’avevi scritta tu comunque non ti preoccupare ti stimo molto ammiro la tua sincerità. Io tanti anni fa mi venne in mente, siccome ero molto fiero del mio mestiere pensai di scrivere una poesia sulla mia professione, sono passati diversi anni, anch’io ho traslocato parecchie volte e questa poesia è stata persa di vista, se la dovessi ritrovare te la propongo cosi potrai giudicare se vale, con affetto Antonino.

  8. il 19 luglio, 2017 giuseppe3ca dice:

    Antonino, il tuo mestiere più che una professione è una missione e una poesia sui vigili del fuoco sarebbe molto gradita per gli Amici del Bosco. Dopo tanti traslochi sarà difficile ritrovarla ma puoi sempre riscriverla, così come la ricordi perché è registrata nella tua mente. Il Bosco è lieto di accoglierla… intanto mandala e ne parliamo, ciao.

  9. il 20 luglio, 2017 gianna.vr dice:

    La poesia è davvero bella, perchè tratta un argomento importantissimo: la speranza. La cosa più triste, infatti è perdere la speranza, non credere più in un futuro migliore, vivere rassegnati o, peggio ancora, disperati. Ma la vita riserva sempre sorprese, a qualunque età: sorprese… insperate! A tutti: coraggio!!

  10. il 20 luglio, 2017 giuseppe3ca dice:

    Ecco un’altra dose di vitamina/coraggio… ce la fornisce Gianna.VR con queste belle parole. Grazie Gianna.vr, sempre pronta a rinforzare la speranza per una vita ricca di belle sorprese. Giusto essere ottimisti, non bisogna mai disperare, il bello può apparire ad ogni sorgere del sole. Ciao.

  11. il 20 luglio, 2017 gianna dice:

    Giuseppe, Bello la tua poesia, parlo di una cosa importante della vita(SPERANZA)è naturale che con il passar degli anni,i capelli diventono grigi, a volte molto precocemente, possono essere i pensieri certe preoccupazioni, ma la vita è fatta di speranze, belle perche’ ogni cosa diciamo speriamo in bene, dunque c’è sempre la speranza grande parola di rispetto,in ogni particolare della nostra vita.bisogna credere nella speranza che abbiamo dentro di noi, ma a volte si rimane delusi, purtroppo la vita è come una scala c’è chi scende c’è chi sale.bisogna cercare di non perderla. Dobbiamo sempre credere in un futuro migliore per tutti possibilmente.bellissimo il video e la canzone , Giuseppe, e proprio la realtà di quello che guardiamo mentre scorre il video. (Il silenzio degli Anziani) molto commovente certamente si diventa fragili come i bambini.Un saluto

  12. il 20 luglio, 2017 Giuseppe3.ca dice:

    La poesia era scritta in una cartolina trovata in rete ma non c’era l’autore. Ho voluto portarla nel Bosco perché l’ho ritenuta molto valida per le nostre riflessioni e i relativi commenti. Grande Gianna, proprio nel tuo commento hai illustrato i vari momenti della vita che ha bisogno di tanta speranza per non lasciarsi travolgere dalle difficoltà. Grazie, un caro saluto, ciao.

  13. il 20 luglio, 2017 sandra.VI dice:

    MI spiace di essere riuscita solo ora ad aver avuto accesso a””ELDY e poter leggere questa bellissima poesia “SPES ULTIMA DEA” con MADRE TERESA possiamo ripetere nn fermarti mai ,se nn cammini ,appoggiati al bastona ,striscia,ma avanza sempre,nn fermarti ,nn disperare mai ,un grazie per il bel video un caro saluto

  14. il 21 luglio, 2017 Giuseppe3.ca dice:

    Grandissima Sandra, non ti arrendi mai, non perdi mai la speranza e con questa tua “grinta” non ti ferma nessun ostacolo e riesci sempre a vincere. Grazie per le tue belle parole, sempre incoraggianti. Un saluto di vera stima, a presto, ciao.