Archive for luglio 15th, 2017

MAHATMA GANDHI

 Presentazione Titolo

Ho visto alla TV la pubblicità che invita a leggere con la frase:

Io leggo e tu?”

libro che si sfoglia da sé

Con questo invito dico che leggo anch’io.

Mi è capitato un libretto comperato molti anni orsono, che parla del Profeta Indiano Mahatma Gandhi, della sua vita, e di tutti i suoi pensieri che ha scritto in due anni, dal 1944 al 1946, e leggendoli ci insegna molto nella vita. Forse li conoscerete, li ha lasciati come testamento spirituale.

Io vorrei scrivere le date fondamentali della sua vita e il modo suo di pensare. Vorrei portare a conoscenza di amici e amiche qualche pensiero, perciò ho proposto a Giuseppe se si poteva creare un post per il Bosco

 

95e39/huch/1887/3MAHATMA GANDHI

Nel 1869 nasce a Porbandar, da una famiglia di negozianti e amministratori, avendo dato alcuni ministri dell’Economia allo Stato. Nel 1882, a 13 anni, secondo la consuetudine allora vigente in India e che in seguito combatterà, si sposò con  Kastuhrai, che ha la sua stessa età.

Gandhi_and_Kasturbhai_1902

Si amano profondamente e hanno alcuni figli. Nel 1888 va a Londra, dove consegue la laurea in giurisprudenza. Dal 1893 al 1914 vive in SUD AFRICA ove esercita l’avvocatura, diventa Leader degli immigrati indiani; lotta contro la discriminazione raziale; si dedica all’assistenza dei più poveri e bisognosi, lavorando in un Ospedale; Fa le prime esperienze politico sociali, si forma spiritualmente nella ricerca assidua della verità, nella Ascesi; nella pratica della non violenza.

Ha modo di conoscere il Cristianesimo che apprezza molto, anche se non aderirà mai formalmente. Nel 1906 fa voto di Bramacharya (ricercatore della verità) e con il consenso della moglie, comincia

a vivere una vita di castità perfetta. Dal 1915 al 1948 è in India dove svolge intensa attività politico/sociale; diventa Capo del Partito del Congresso. Lavora per la cooperazione tra gli indiani; lotta contro la segregazione dei paria, e per la liberazione della patria dal dominio INGLESE. Sono sue armi gli scritti, i discorsi, la disobbedienza civile, la non violenza. Più volte in carcere, pratica lunghi periodi di digiuno, per ottenere i suoi scopi con l’aiuto di DIO.

  frase-celebre-di-mahatma-gandhi-14487-300x300  

Negli ultimi anni si dedica con tutta la sua energia alla riappacificazione tra indù e mussulmani. Il 20-1-1948 primo grave attentato alla sua vita. Il 30 gennaio1948 secondo attentato e morte di GANDHI. È assassinato da un giovane indù fanatico, mentre si recava a pregare insieme a circa 500 devoti. I motivi che tornano di continuo in questo volume sono, la fede, la verità la non violenza, il distacco, la fiducia. È sorprendente vedere come tutta la vita del grande profeta INDIANO, che non ha mai aderito formalmente al Cristianesimo, sia continuamente dominata dalla ricerca della volontà di DIO e dello sforzo costante di mettersi nel modo migliore possibile al servizio dei fratelli. Per noi cristiani, questi pensieri sono un invito a ripensare, a vivere in modo sempre coerente i grandi temi del Cristianesimo che hanno influenzato profondamente Gandhi per tutta la vita.

Spero che ti sia piaciuta questa presentazione un saluto affettuoso.

Antonino5a

 

Gif separ. - Due righe che si intrecciano animate

   

  Complimenti Antonino, il Bosco è il nostro spazio libero per cui ecco il tuo post integrato con qualche immagine e un video in perfetta sintonia con l'argomento.

Già altre volte abbiamo pubblicato pensieri del grande Gandhi e lo facciamo ancora oggi con alcune perle della sua infinita saggezza.

Grazie Antonino.

 

 Giuseppe_63662

 

Gif separ. - Due righe che si intrecciano animate

   

gandhi2

 

 

gandhi72         379307_554257937931704_1873462175_n-min             images2               images3               images                    

Gif separ. - Due righe che si intrecciano animate

Prendi un sorriso Mahatma Gandhi

    separatori (17)