Archive for dicembre, 2016

BUON ANNO

 

 

FELICE ANNO NUOVO PER TUTTI

 

separatori (97)

 

 

maxresdefault

NON È VERO MA CI CREDO

 

Charles Franklin Kettering (1) disse:

 

«Tutti dovremmo preoccuparci del nostro

futuro perché è là che dobbiamo

passare il resto della nostra vita.»

 

Prendendo spunto da questa indiscutibile  “verità” ci domandiamo come sarà il nostro futuro nell’anno nuovo che ci apprestiamo ad iniziare.

Come possiamo farlo se non leggendo l’Oroscopo abbinato al nostro segno zodiacale attribuitoci dalla posizione astrale al momento dellla nostra nascita.

 

oroscopo-zodiaco

 

 

Tutti i media ci sommergono quotidianamente di almeno un trafiletto riferito al nostro oroscopo che ha la presunzione di determinare il nostro destino e gli avvvenimenti della nostra vita. Anche i più scettici, sebbene furtivamente, ci vanno a dare uno sguardo, se non altro, per un sorriso.

Facciamolo anche noi con spirito umoristico.

Riporto di seguito, per ogni segno zodiacale, le previsioni ‘pescate‘ in internet per l’anno 2017.

Buon Anno, buona lettura e un lieto sorriso.

 

 

La_Redazione_07833

AUGURA un felice Nuovo Anno per tutti.

 

Lorenzo_15904 Giuseppe_63662

Sabrina_13034Sandra_20461Gabriella_37460

 

 

OROSCOPO  2017

 

zodiaco

 

 

Ariete images

 

 

 

 

ARIETE  21 Marzo – 20 Aprile

道带白羊星座是-天星斗的天空-62831922

Per i nati sotto il segno dell’Ariete, grandi novità in vista. Sarà un anno ricco di cambiamenti da tutti i punti di vista, un consiglio è quello di non cedere all’impulsività. In amore, se siete in coppia ed avete una forte stabilità non avrete nessuna difficoltà, mentre se ci sono problemi di fondo potreste ritrovarvi a cedere alle tentazioni, spinti dalla curiosità e dalla voglia di trasgredire.

 

 

 

Toro images

 

 

 

TORO  21 Aprile – 20 Maggio

clp1127262I nati sotto il segno del Toro trascorreranno un 2017 tranquillo.

Le novità a cui andrete incontro non saranno poi così inaspettate, in quanto ci saranno cambiamenti su cui state lavorando da diverso tempo, sia in amore che nell’ambito lavorativo. I risultati si vedranno con il passare dei mesi.

 

 caratteristiche-gemelli

 

 

 

 

GEMELLI  21 Maggio – 21 Giugno

imagesGemelliPer chi è nato a giugno, ovvero per i Gemelli, sarà un anno diverso, in quanto non mancheranno i periodi difficili, ma come sempre riuscirete a risollevarvi ed andare avanti.

In amore e nel lavoro, nonostante le prime difficoltà, troverete il modo di risolvere qualsiasi problema e riuscirete alla fine a godervi i risultati.

 

 

 

Cancro images

 

 

CANCRO  22 Giugno – 22 Luglio

道带巨蟹星座是-天星斗的天空-62830748

Passiamo alle novità per i nati sotto il segno del Cancro. Il 2017 sarà contrastante, ma soprattutto richiederà molto impegno da parte vostra. Nonostante ciò, a partire da ottobre tutto risulterà positivo e scorrevole: un autunno in cui vi ritroverete a raccogliere tutto ciò che avete seminato per gustarne i frutti.

 

 

Leone images

 

 

 

 

LEONE   23 Luglio – 23 Agosto

zodiac-leo-jun25-636_0

Per il segno del Leone, il 2017 sarà un anno grandioso. In amore, nel lavoro ed in salute avrete grandi successi. Potrete puntare in alto perché conquisterete qualsiasi cosa.

 

 

Vergine images

 

 

 

VERGINE  24 Agosto – 22 Settembre

Zodiac sign Virgo on a background of the starry sky, vector illustration Per il segno della Vergine la situazione è simile a quella del cancro. Avrete bisogno di energia da investire per poter affrontare soprattutto nei primi mesi le difficoltà che si presenteranno nel lavoro e in amore, dove avrete la sensazione di non essere del tutto soddisfatti. Non procedete a tentoni, riflettete su ciò che ritenete sia più giusto.

 

 

 

 

 images

 

 

 

 

BILANCIA  23 Settembre – 22 Ottobre

clp1127260Il segno dell’oroscopo che potrà accompagnarsi in parte al cancro e alla vergine è la Bilancia. Un anno fatto di scelte e conflitti in famiglia, e per questo si raccomanda di evitare scontri diretti; un 2017 all’insegna dei cambiamenti e anche di impegni che dovrete riuscire ad affrontare. In amore però la situazione sarà gioiosa e chi è in coppia trascorrerà un anno intenso e felice.

 

 

Scorpione images

 

 

 

 

SCORPIONE  23 Ottobre – 22 Novembre

25253032-Zodiac-sign-Scorpio-on-a-background-of-the-starry-sky-vector-illustration-Stock-Vector

Passiamo allo Scorpione, che rimarrà sulle difensive per buona parte dell’anno, ma a dicembre, quando avrà finito di preparare la sua ‘rivincita’, mostrerà le unghie affinché possa conquistare tutto ciò che desidera.

 

 

Sagittario images

 

 

 

 

 

SAGITTARIO  23 Novembre – 21 Dicembre

k25638789

 Si prospetta un anno felice quello per il Sagittario, il quale con impegno riuscirà a dare concretezza ai progetti sia nel lavoro che in amore.

 

 

 

 

60_300

 

 

 

 

 

CAPRICORNO  22 Dicembre – 20 Gennaio

imagesCapricorno

Per il segno del Capricorno, sino all’autunno non andrete incontro a mesi fantastici, ma da settembre in poi tutto risulterà sereno e potrete godervi momenti di piena tranquillità.

 

 

 

 

 

Acquario images

 

 

 

 

ACQUARIO  21 Gennaio – 19 Febbraio

48498817-sign-of-the-zodiac-aquarius-is-the-starry-sky-vector-illustration--contour-icon

Al contrario, l’Acquario avrà un 2017 pieno di gioia, un anno favoloso in tutte le sue sfumature. Vi aspettano grandi cose anche in amore, approfittate di questi mesi per esaudire ogni vostro desiderio.

 

 

 

 

 

 

Pesci

 

 

 

 

 

 

PESCI  20 Febbraio – 20 Marzo

48498825-fische-sternzeichen-ist-der-sternenhimmel-vektor-illustration

 Siamo arrivati alla fine delle previsioni dell’oroscopo con il segno dei Pesci. Fino ad ora gli astri non sono stati molto generosi, anche il 2017 non sarà ricco di belle novità per voi, ma non scoraggiatevi, non vi mancherà la forza per andare avanti e dall’autunno tutto vi sorriderà.

 

 

separatori (97)

[1] Charles Franklin Kettering è stato un ingegnere statunitense, uno dei più prolifici inventori del XX secolo. (Loudonville 29 agosto 1876 – Dayton 25 novembre 1958).

 

separatori (97)

 

Lara’s Theme – André Rieu

 

Immagine anteprima YouTube

 

 

 

separatori (97)

 

CARTOLINE D’AUGURI

natale12

Redazione1

Alba ge

Antonella

EdisMaria

Franco cartolina

Gabriella new2rinn2

Gianna

Nembo

RobertaAngeli

Rosanna8rm

Sandra1

Aquilafelice

 

stella cometa (5)

Separatori 037

 

La Notte di Natale 1933 Disney   

Immagine anteprima YouTube

 

 

Separatori 037

 

 

 

 

 

PRELUDIO D’AMORE

 

BUON NATALE ROSSSO

 

Buon Natale

(25 – 12 – 2016)

 

Dedicato a te che leggi in silenzio

 

Chissà se capita anche a te, di esser seduta, sulla tua poltrona di casa.

Mentre ascolti musica, dalla tua stazione radio preferita.Radio anni '50(7)

E mentre dolcemente ti si chiudono gli occhi.

Senti suonare la canzone che per tanto tempo.

Ha fatto vibrare e riempito d’emozioni il tuo cuore.

In un attimo, senti i brividi che s’impadroniscono del tuo corpo.

cuoricinicuoricini minuscoli

Così come per incanto,

La memoria comincia a sfogliare

L’album dei ricordi del tempo.

Che mai più tornerà.albumRicordi-500x500

 

Ricordare le nostre lunghe serate.

Quei momenti, d’intensità, fatti di risate e allegria.

 

Ricordare.

 

Le nostre fantastiche folli notti.

Ricche d’immenso amore.

Ma! anche

I nostri pomeriggi tranquilli, sereni.

Passati a fantasticare, e sognare la nostra vita.

 

fidanzati - 1

 

La dolce melodia della canzone sta per suonare l’ultima sua nota.

Ancora un’ultima immagine.

Affacciata alla finestra, aspettavi il mio ritorno.

Mi vedevi arrivarerosa gialla

E anche se lontano scendevi da casa.

Correvi incontro, come una matta.

Ti tuffavi nel mio petto

Si tu non mi abbracciavi ti tuffavi

Come a volerci entrare.fiori_stw-362

Ti sentivi sicura del e nel mio abbraccio

Sentivo fremere tutto il tuo corpo.

E nel momento più intrigante

Anche L’ultima nota della dolce melodia, sfuma dolcemente il suo canto.

Vivi la vita 

Una dopo l’altra, sbiadiscono le immagini dell’album e…

Una prima piccola lacrima scende dolcemente sul mio viso.

Cosi Con gli occhi lucidi

Scrivo il mio pensiero, per questi giorni di festa.

 natale.abetescuro

Per te!

Per tutti i bei momenti che mi hai donato

Voglio augurarti

una festa di  Natale meravigliosa

Meravigliosa come TE

Buon Natale

Marco

 

divisori_bouquet_fiori_primaverili_01

Come Pioveva” – ( Achille Togliani )

Immagine anteprima YouTube

 

divisori_bouquet_fiori_primaverili_01

 

 

 

A PROPOSITO DI SAGGEZZA

separatori-n (53)

SAGGEZZA IERI e OGGI

 

A PROPOSITO DI SAGGEZZA

Sotto la spinta della nostra curiosità, la tecnologia e i mezzi informatici, oggi, ci danno la possibilità di spaziare in internet e ampliare le nostre conoscenze in tutti i campi dello scibile della umana sapienza.

Leggendo qua e là ci capita di soffermarci su argomenti che più di altri attraggono la nostra attenzione ed è proprio ciò che ho fatto io questi giorni e chiedo venia se mi permetto di proporre all’attenzione degli affezionati lettori del Bosco alcune perle di grandi pensatori antichi e moderni, pescate nel mio solitario navigare in rete.

 

Giuseppe_35454

 

separatori-n (53)

 

-Wall-Decor-Framed-Print-BuddhaBUDDHA

Principe Siddharta Gotama

(566 a.C. – 486 a C.)

  • Non fatevi guidare dalla tradizione, dalla consuetudine o dal sentito dire;

  • Dai testi sacri, dalla logica o dalla verosimiglianza;

  • Dalla dialettica o dalla fedeltà ad una dottrina.

  • Non lasciatevi convincere dall’appartente intelligenza di qualcuno o dal rispetto per un maestro.

  • Quando capite da voi stessi cosa è falso, stolto e nocivo, vedendo che porta danno e sofferenza, abbandonatelo.

  • E quando capite da voi stessi che cosa è giusto coltivatelo.

    sitting-buddha-statue-hawaii-outdoors-green-shrubs-20046613

 

 

Buddha

 

 separatori-n (53)

 

epicteto-cato1_thumbLUCIO ANNEO SENECA

(Cordoba 4 a.C. – Roma 65 d.C.)

 

  • I giorni migliori fuggono, non c’è dubbio, se ci si lascia travolgere da faccende di ben poca importanza.

  • Così la vecchiaia sorprendono gli uomini quando, nello spirito, non sono ancora cresciuti, e li coglie impreparati e inermi;

  • non l’avevano previsto infatti e ci si trovano dentro da un momento all’altro, senza aspettarselo: non si rendevano conto che la vecchiaia si avvicina un pò tutti i giorni.

  • Succede anche in viaggio: chi si lascia distrarre da una piacevole conversazione o dalla lettura di un libro o da un pensiero inesistente, si accorge di essere già arrivato prima ancora di rendersi conto che si sta avvicinando;

  • così pure questo viaggio della vita, ininterrotto e veloce, che noi facciamo sempre con lo stesso passo da svegli e nel sonno, a chi è sempre affaccendato si manifesta solo al suo termine.

Lucio-Anneo-Séneca

 

 

Seneca

 

 

 

 

separatori-n (53)

 

 

images

PAULO COELHO

scrittore – poeta

Rio de Janeiro 24 agosto 1947

 

 

 

  • Ogni guerriero delle luce ha avuto paura di affrontare un combattimento.

  • Ogni guerriero delle luce ha tradito e mentito in passto.

  • Ogni guerriero delle luce ha imboccato un cammino che non era il suo.

  • Ogni guerriero delle luce ha sofferto per cose prive di importanza.

  • Ogni guerriero delle luce ha pensato di non essere guerriero della luce.

  • Ogni guerriero delle luce ha mancato ai suoi doveri spirituali.

  • Ogni guerriero delle luce ha detto “SI” quando avrebbe dovuto dire “NO”

  • Ogni guerriero delle luce ha ferito qualcuno che amava.

  • Paulo Coelho Paulo_Coelho_2013-10-01_001b

 

 

separatori-n (53)

E infine l’ironia di Umberto Eco nel dare la sarcastica risposta alla domanda “COME VA?” ipoteticamente posta al alcuni personaggi antichi e recenti.

 

 

umberto-eco

UMBERTO ECO

semiologo, filosofo e scrittore

Alessandria 5 gennaio 1932

Milano 16 febbraio 2016

 

COME VA?

 

Personaggi     e    risposta:

Icaro:     Uno schianto.

Edipo:     La mamma è contenta.

Ulisse:    Sono a cavallo.

Lucrezia Borgia:   Prima beve qualcosa?

Enrico VIII:   Io bene, è mia moglie che…

Robespierre: C’è da perderci la testa.

Kant:     Situazione critica.

Paganini:   L’ho già detto.

Darwin:      Ci si adatta.

Kafka:          Mi sento un verme.

Dracula:    Sono in vena.

Freud:          Dica lei.

D’Annunzio:   Va che è un piacere.

 

umberto-eco2

Umberto Eco

 

 

 

 

 

separatori-n (53)

 

 

Dopo tutte queste frasi di grande saggezza dalle quali possiamo sempre imparare qualcosa di buono, consentitemi di dire la mia piccola fesseria:

“La vita è tutta un valzer”

e cogliamo l’occasione per ascoltare questa meravigliosa musica.

Buona Domenica per tutti.

 

Giuseppe_35454

 

Dmitri Shostakovich – The Second Waltz

 

Immagine anteprima YouTube

separatori-n (53)

 

 

 

LA FABBRICA DEI SOGNI

 

I RACCONTI DEL CUORE

LA FABBRICA DEI SOGNI

 

Seduti su una panchina, stretti e silenziosi con i loro pensieri e un amore grande, pensavano se era giusto il loro modo di trovare la soluzione al grosso problema, quello di vivere e poter mangiare senza la paura del domani.  Lui avrebbe dovuto partire per lavorare e così facendo avrebbe spedito il denaro a lei. Il loro amore ne soffriva atrocemente, non ci sarebbero più stati i baci le loro piccole attenzioni, vezzi, e la notte avrebbero solo potuto sognare la delicatezza del volto, l’armonia del corpo o il conforto di una parola. Questo per loro era un dramma, separarsi e sapere a priori che solo un cellullare gli avrebbe consentito di sentirsi uniti ma solo con la voce.

innamorati-sulla-panchina_350

 

Anche se laureati ormai non serviva quasi più il loro pezzo di carta avuto dopo anni di studio e fatica, alle volte erano sottovalutati, e spesso non trovavano il lavoro adatto per i loro studi. A lui piaceva tanto la cucina e aveva trovato lavoro in un ottimo ristorante milanese, era la sua unica speranza, anche se il pensiero di separarsi dalla sua amata Lia le rompeva il cuore. Mano nella mano si girarono a guardarsi. Si l’amore avrebbe vinto, bisognava preparare i bagagli e partire.

index

Franco arrivato a Milano si guardò attorno non era la prima volta che visitava la città, sapeva dove andare e poco dopo arrivò al ristorante. Fu accolto da un cameriere, chiese di parlare con il titolare che conosceva solo per telefono; Arrivò una bellissima signora che si presentò come la proprietaria del locale. Franco rimase allibito da tanta bellezza, aveva visto tante donne belle ma quella superava tutte, si riprese e si presentò, andarono in segreteria dove Franco presentò tutti i documenti e capì che al telefono aveva parlato sempre con il segretario, tutto era in regola.

Preventivi-cucine-per-ristoranti-montebelluna

L’indomani lui avrebbe cominciato a lavorare. Poco dopo si avviava in cerca di un albergo dove già dormivano altri suoi colleghi, anche lì andò tutto per il meglio, la strada forse poco a poco cominciava, chiamò la sua Lia per avvisarla che tutto andava bene ed il suo amore era sempre grande, ma già le mancava terribilmente. Il giorno successivo cominciò a lavorare in una cucina enorme, certo lui per ora era un semplice aiutante, puliva le verdure e in dati casi le tagliava ma ben poca cosa, non aveva né gli studi né l’esperienza di un aiuto cuoco.

Gusmano-ristorante-cucina

Il lavoro giorno per giorno le piaceva sempre di più anche se era un lavoro umile, era in una cucina dove sentiva il profumo del cibo e dentro di se, provava a indovinare i prodotti che stavano usando, cominciarono a passare lentamente i mesi, non poteva dare tanti sguardi ai piatti che uscivano, ma finito il lavoro si fermava a parlare con i cuochi che vedendo il fervore di Franco; Le spiegavano come cucinare dei piatti semplici ma succulenti per il giorno che con la sua forza e il suo forte desiderio di sapere, sarebbe arrivato a comprarsi un ristorante. Ridevano poi tutti assieme al pensiero di un ristorante proprio, ma uno dei cuochi lo osservava più degli altri e aveva capito che quel lavoro lo entusiasmava, un pensiero cominciò a insinuarsi dentro lui, perché non aiutarsi a vicenda? La sera sul tardi quando ormai non c’era quasi nessuno gli dava i consigli per fare la cena per loro e con una parola, uno sguardo d’assenso o di disapprovazione lo stava indirizzando a preparare i primi piatti.

Namorados-3

 

Aveva vicino un uomo che imparava solo insegnandole una volta come si preparava un primo, per il secondo doveva spiegare e far osservare meglio come si doveva fare, era più difficile, poi lo aiutò a capire come s’impiattava con la dovuta eleganza ed estrosità il piatto, poi ci fu il dessert che richiedeva l’eleganza e la fantasia  e se mancava  passava per piatto povero, non avevano cominciato con i dolci, ma attendeva che si  mettesse in mostra con la fantasia bizzarra per gli antipasti, intanto si convinceva che avrebbe fatto un buon lavoro. Franco e Lia si telefonavano spesso, lei aveva trovato un piccolo lavoro ma era troppo poco, fino a che non avesse trovato un lavoro anche lei a Milano doveva rimanere al paese. Un giorno il cuoco che osservava Franco le chiese notizie della famiglia, vide il viso intristirsi e rispose che aveva lasciato la moglie giovane da sola al paese, abbiamo solo studiato senza pensare che poi bisogna cercare un lavoro che ti dia soddisfazione, e una paga con cui si possa mangiare oltre a pagare l’affitto e tutto quello che comporta una casa, siamo vissuti d’amore e di studi. Oscar il cuoco allora penso che sarebbe stato possibile cercare un lavoro per questa giovane donna, moglie, laureata ma senza lavoro.

Excelsior--638x366

Con una telefonata cercò un suo amico proprietario di negozi, e chiese se non poteva trovare un posto per una bella signora giovane in uno dei suoi negozi. Il commerciante impiegò poco a dire: Fammela conoscere, allora Oscar spiegò che avrebbe dovuto avvisare il marito e si impegnò di passare per prendere le istruzioni. Il cuoco avvisò Franco che il lavoro per sua moglie c’era, impiegò ben poco Lia ad arrivare con la valigia piena di vestiti e traboccante di sogni. Fu presentata al commerciante e pochi giorni dopo era al lavoro con tantissime commesse, certo il lavoro per lei era più difficile, cominciava ora a capire che voleva dire stare in mezzo alla gente e in piedi per tante ore, era una fatica enorme, ma voleva essere forte per suo marito che vedeva ben poco anche se avevano la stessa stanza. Lui arrivava alle 2/3 del mattino e lei alle 7 si doveva svegliare per essere al lavoro in orario. C’era l’amore ma mancava causa la stanchezza, la passione, il desiderio, la voglia di stringersi e confessarsi i loro più ambiti sogni.

onenewchangelondra

Sembrava quasi che il loro grande amore non sapesse più parlare, dov’era la sintesi dei loro sogni, i loro sorrisi colmi d’amore, Lia si chiedeva perché ora abbiamo il lavoro e non ci rimane il tempo per l’amore? La sera spesso Lia piangeva di un pianto disperato, ma poi si alzava e rinfrescava per farsi trovare bella al ritorno di Franco, voleva salvare l’amore,  capiva il grande sacrificio di lui, ma si chiedeva se ne valesse poi la pena perdere la sintesi dei loro sogni, il compendio dei desideri, per lavorare ore e ore in quel ristorante, dove aveva anche conosciuto la bellissima proprietaria e pure quello era un punto a suo sfavore, lei era bella ma non bellissima come la signora e di questo ne soffriva al pensiero che forse Franco poteva fare dei confronti. Oscar intanto aveva cominciato a parlare a Franco della sua idea di comprare un ristorante, lui era cuoco, Franco lo avrebbe aiutato in piatti fissi nel menù, e per cameriera dovevano cercarne una, la signora che accompagnava al tavolo se voleva poteva farlo Lia. Franco era sempre in pensiero per tutto il denaro che avrebbero dovuto chiedere in prestito, era contento di unire la famiglia, ma il prestito le faceva paura e non si decideva a parlarne con Lia.  Senza volerlo fu Oscar a parlare del suo progetto a Lia, un giorno passò a trovarla e a vedere se stava bene, ma incontrò una signora disfatta, non certo la bella Lia che era arrivata, rimase senza parlare per un po’, poi andò dal suo amico per chiedere se andasse tutto bene, rispose affermativamente ma anche lui le disse che deperiva di giorno in giorno, allora Oscar chiese di lasciarla libera per quel giorno e raccontò a Lia il suo programma. La portò a spasso per Milano con la sua automobile, la vide sorridere finalmente e cominciò ad avere delle idee ingegnose per il nuovo ristorante, non aveva paura come Franco ma solo forza di volontà a credere nel domani. Oscar passò da Franco per avvisarlo che aveva parlato con sua moglie e lo stava aspettando con ansia a casa. Finalmente giunse l’ora di chiudere la cucina e a passo svelto andò da sua moglie, lungo la strada si chiese: da quanto tempo non la guardo? E cominciò a correre per arrivare prima, aveva fame d’un bacio, sete dell’amore come da tanto tempo non aveva, la voleva stringere a se come una volta, sentirla sua come erano abituati al loro paese. 

0EFS66671760-kD7B-U1070998848078HG-1024x576@LaStampa.it

La fabbrica dei loro sogni si stava avverando, ma erano stati vicini al baratro per il troppo lavoro, per la troppa ansia di arrivare, e solo ora si stava accorgendo che per i sogni bisogna andare passo a passo con amore, lavoro e sogno, non dimenticando mai di dire spesso  ”ti amo”  e con quella parola farne una catena, ti amo, ti am -o, ti amo, ti amo, ti amo……

 

Gabriella_55938

 

La vera stagione dell’amore TOP

 

barra separatrice natalizia

– Pooh – Pensiero –

Immagine anteprima YouTube

barra separatrice natalizia

 

 

 

SAGGEZZE D’ORIENTE

 

DALAI LAMA

 

SAGGEZZA ORIENTALE

Evito di entrare nel merito delle ingerenze politiche storiche/geografiche/territoriali della Cina nei confronti del Tibet, che è stato sede della più alta autorità teocratica, il Dalai Lama, rappresentante la massima autorità spirituale del Buddhismo tibetano, ma vorrei tentare di andare alla sostanza del pensiero e della saggezza orientale per trarre le nostre riflessioni.

 

Volunteer in Tibet Il palazzo di Potala a Lhasa, ex-residenza del Dalai Lama e simbolo del TibetIl palazzo di Potala a Lhasa, ex sede del Dalai Lama e simbolo del Tibet

 

Il titolo di Dalai Lama è tratto da una combinazione della parola mongola Dalai, che significa “Oceano” e Lama, equivalente tibetano del termine guru , ovvero

Maestro spirituale”.

Dalai Lama sarebbe quindi traducibile letteralmente come

Maestro Oceano

ma si preferisce utilizzare la più elegante espressione:

Oceano di saggezza”.

 

Tibet-Map-Large

LA SUCCESSIONE

Il Dalai Lama è il più famoso esempio di reincarnazione.  Quando un Dalai Lama muore le maggiori autorità di culto e altri insigni monaci qualificati avviano le indagini atte a scoprire la sua reincarnazione, servendosi degli oracoli, interpretando i presagi e i sogni.

 

150220211417-02-dalai-lama-restricted-exlarge-169

images

 

 

 

Una volta che la reincarnazione viene identificata, solitamente quand’è ancora bambino molto piccolo, viene consacrato novizio e messo ufficialmente sul trono, dando inizio al percorso di studi, ma fino alla maggiore età il potere esecutivo è esercitato da un Reggente.

Secondo un’antica tradizione, alla famiglia del bambino riconosciuto reincarnazione del Dalai Lama, vengono concessi un titolo nobiliare e una proprietà terriera.

 

INCONTRI MONDIALI

 

150220212727-12-dalai-lama-restricted-exlarge-169

 

 

150220213039-17-dalai-lama-restricted-exlarge-169

150220212906-15-dalai-lama-restricted-exlarge-169

 

150220214018-26-dalai-lama-exlarge-169

 

 

 

 

 

Dopo questa premessa, spero non noiosa, propongo la lettura di alcuni pensieri del Dalai Lama che, per molti versi sembrano riferiti proprio alla nostra cultura d’occidente.

 

12108748_964991466873336_6145267174743453515_n

 

PENSIERI DEL DALAI LAMA

  • Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole;

  • Più comodità ma meno tempo;

  • Più lauree ma meno buon senso;

  • Più conoscenza ma meno giudizio;

  • Più esperti ma più problemi;

  • Più medicine ma meno salute.

  • Abbiamo fatto tutta la strada fino alla luna e ritorno, ma abbiamo problemi ad attraversare la strada per incontrare il nuovo vicino.

  • Costruiamo più computer per contenere più informazioni e produrre più copie che mai, ma abbiamo meno comunicazione.

  • Siamo migliori sulla quantità, ma peggiori sulla qualità.

  • Questi sono i tempi dei fast-food e della digestione lenta;

  • dei grandi uomini , ma dai piccoli caratteri;

  • profitti veloci, ma relazioni di poco valore.

  • É un tempo nel quale c’è molto fuori dalla finestra, ma poco nella stanza.

Barra separ. con fiori e farfalle dorate

 

Dopo questi giudizi che ci faranno riflettere sul nostro modo di vivere, prendiamoci una pausa gustandoci un bel video e ascoltando qualche minuto di musica rilassante.

Buona Domenica a tutti gli affezionati Amici del Bosco ed anche a quelli che entrano solo per una sfuggevole sbirciatina. Ciao.

 

Giuseppe_63662

Musica Celtica Rilassante Stupenda

Immagine anteprima YouTube

 

Barra separ. con fiori e farfalle dorate