Archive for agosto 24th, 2016

LA TERRA TREMA

QUESTA NOTTE LA TERRA TREMA COME SUCCESSE 7 ANNI FA ALL'AQUILA ....

 

Terremoto 6.0 devasta il centro Italia:

Si scava fra le macerie. Amatrice, Accumoli e Arquata del Tronto i centri piu' colpiti.

 

GRAZIE A TUTTI I VOLONTARI CHE SONO SUL POSTO.

 

NON CI SONO PAROLE DA DIRE, C'E' SOLO TANTA TRISTEZZA E NOI, REDAZIONE DEL BOSCO, ESPRIMIAMO IL NOSTRO CORDOGLIO A TUTTE LE VITTIME DI QUESTA CATASTROFE.

 

UN SALUTO A ROBERTO24.RM E LA SUA FAMIGLIA CHE E' DI ORIGINE DI CORNILLO NUOVO PAESE VICINO AD AMATRICE.

      La_Redazione_02177  

Ore 4.30 del 25 agosto

Con l’ultimo aggiornamento di cronaca si ha notizia di 159 morti e otre 270 feriti ma come bilancio provvisorio. Prosegue la ricerca dei dispersi con l’aiuto dei Gruppi speciali delle Unità Cinofile.

Confluiscono da tutta l’Italia i contingenti dei Vigili del Fuoco, Protezione Civile, Volontari e Forze dell’Ordine per la gestione delle emergenze nell’area interessata dal sisma.

Sono state subito operative le unità per l’allestimento delle tendopoli e delle cucine da campo per l'assistenza ed il conforto delle prime necessità logistiche.

Possiamo essere orgogliosi dei nostri connazionali che si prodigano nella circostanza ed ai quali inviamo il nostro sincero grazie ed un virtuale incoraggiamento.

 

Ore 6.30 DATI ULTERIORE AGGIORNAMENTO.

  • 247 morti

  • oltre 370 feriti

  • oltre 2500 sfollati

  • circa 80 persone disperse

ma di positivo c'è che si è riusciti a trovare ed estrarre dalle macerie qualche persona ancora in vita.

  Barra separ. natal. gif  

I morti accertati ammontano a 250 dei quali 204 nel Comune di Amatrice ma ci sono ancora decine di dispersi e la ricerca continua sperando ancora nel miracolo di trovare dei sopravvissuti;

I feriti portati nei vari ospedali sono 365;

Si contano 2550 sfollati;

La disponibilità dell’accoglienza nelle tendopoli finora allestite ammonta a 3400 posti;

Sono state estratte vive 215 persone grazie all’intensa e ammirevole opera dei Vigili del Fuoco;

Il Centro Sismico ha registrato il susseguirsi di 460 scosse dall’inizio del sisma;

L’ENEL comunica che le dighe dei centri colpiti, non hanno subito danni;

Nell’opera di soccorso sono impiegate complessivamente oltre 7000 persone, uomini e donne, di cui 1000 Vigili del Fuoco, 3000 volontari, 400 militari dei Corpi specializzati, si aggiungono medici e infermieri, personale delle ambulanze, addetti all’assistenza, alla distribuzione dei generi di conforto, i vari staff organizzativi;

Riportiamo ancora i numeri per le emergenze comunicati dalla Protezione Civile:

Generale: 800 840840

Per la regione Lazio: 803555

Per la regione Marche: 840 001111

  Barra separ. natal. gif

27 AGOSTO 2016

 

OGGI LUTTO NAZIONALE E FUNERALI DI STATO PER IL SISMA DEL CENTRO ITALIA

 

AGGIORNAMENTO DATI ORE 4.00 DEL 27 AGOSTO 2016

 

Il numero delle vittime sale a 281 (221 ad Amatrice; 49 ad Arquata del Tronto e 11 ad Accumuli)

388 il numero dei feriti; 238 le persone estratte vive dalle macerie; 15 persone risultano ancora disperse e continuano le ricerche sebbene con speranze sempre più deboli di riuscire a trovarle ancora in vita.

Si contano oltre 2400 sfollati e sono stati allestiti 44 centri di accoglienza con una capacità di 3600 posti.

Prosegue l'opera di primo soccorso e assisteza alla popolazione con la distribuzione di pasti caldi, prima all'aperto con le cucine da campo, poi con l'allestimento delle maxitende che fungono da sala mensa.

Ora si deve pensare alla fase organizzativa per la ripresa e dai malcapitati si leva un unico grido:

"NON SIAMO TERREMOTATI,

DOBBIAMO RISORGERE"

Noi glielo auguriamo di cuore e non faremo mancare il nostro contributo di solidarietà.

Grazie.

 

La_Redazione_07833