PIANETA DONNA

  sole   Pianeta_Donn_22901

Una piccola storia di realtà quotidiana, ce la invia l’amica Nadia che ha piacere che venga pubblicata per i lettori del Bosco.

Grazie Nadia!

Giuseppe_45618

separatore_farfalla

post by Nadia

 

UNA DONNA CHIAMATA SOLE

  Sorge il sole  

Questa è la storia di una donna sola e disperata... la chiameremo Sole.

Sole è una donna che da troppi anni vive nella completa solitudine e nella disperazione.

Pianti, sofferenza, solitudine… comunque lei, di fronte agli altri, ha sempre un sorriso. Ha un sorriso per tutti. Certo, ci sono momenti di tristezza che però scaccia ed è sempre pronta per una parola buona per chi ne ha bisogno.

Nessuno sa cosa lei sta vivendo, i famigliari, troppo presi a pensare a se stessi, non prestano attenzione al suo stato d'animo!

  donne  

Gli amici, troppi... pochi?!?! Nessuno si rende conto della sua disperazione.

Lei cammina per strada con eleganza, qualche volta goffamente, quando è triste! Cammina indossando elegantemente i suoi pochi abiti tenuti bene (qualche volta indossa abiti di chi non sa che farsene, li compra, li usa una volta e poi li butta).

Sole, quasi sempre apre il frigo e cerca di capire cosa può mangiare... il frigo è vuoto!

Sole, molto spesso non sa dove sbattere la testa!

Sole, accetta i lavori più umili e non dice a nessuno del perché li accetta!

 

Donna casalings

 

Sole è una donna con molta dignità!

Un giorno, Sole, incontra un'amica (la chiameremo... Angela... è il nome più adatto), come tante volte succede e, quel giorno Angela chiede a Sole se gli può dare un nominativo di una persona che ha veramente bisogno di aiuto.

  angelo-33  

Sole sorride e non dice una parola… Angela, capisce al volo e dice a Sole: lasciati aiutare!

Sole non risponde e se ne va con le lacrime agli occhi!

Dopo qualche giorno a Sole arrivano delle borse… borse della spesa, piene di tutto… piene di quello che Sole nemmeno poteva immaginare con la fantasia… piene di cibo! Tanto cibo che le sarebbe bastato per mesi!

  Borsa piena  

Mai nessuno del gruppo donatore ha mai saputo o saprà a chi era destinato il dono e Sole non saprà mai chi sono stati i suoi donatori.

Sole ha solamente ringraziato tutti loro tramite Angela.

Sole è una donna con molta dignità!!!

 

nadia

separatori (157)

Glenn Miller - Moonlight Serenade

 

 

         


COMMENTI

Both comments and pings are currently closed.

  1. il 20 gennaio, 2016 maya dice:

    Nel leggerla ho sempre la stessa sensazione, mi vien da piangere

  2. il 20 gennaio, 2016 nadia (neve) dice:

    Grazie Giuseppe per il post e bellissima la musica del video.

  3. il 20 gennaio, 2016 Giuseppe3.CA dice:

    Grazie a te Nadia, il merito è tuo! É una storia di una profondità incredibile, molto toccante, entra nel profondo dell’anima.

  4. il 21 gennaio, 2016 lorenzo12.rm dice:

    Grazie a Giuseppe Nadia, Sole, Angela. Una storia bellissima.

  5. il 21 gennaio, 2016 aquilafelice44 dice:

    ciao nadia noi ci chiamiamo tu a me vanny io a te neve .questo picolo i e piaciuto molto il sole splende spesso a coloro che nel sole ci crede io cio creduto e tu lo sai non mi a poe borse piene di di roba da mangiare mi mi porta allegria e dolore anche x coloro che stanno peggio di me ANGELA non a avuto bisogno di sentire la tua risposta ma a visto le lacrime di sole questi li e bastato x capire che sole aveva bisogno di aiuto e conforto brava nadia non ti smentisci mai

  6. il 21 gennaio, 2016 gianna dice:

    Cara Nadia, questo tuo racconto e molto commovente, va nel cuore, auguro a Sole, di trovare amici e gente che posso conoscere l’umanita’ e che possono aiutarla a superare questi momenti, un grande abbraccio a tutti Nadia, Giuseppe3,Sole e Angela. e che possa trovare insieme a dei volontari e che sia capita da tutti con felicita’ e Affetto, coraggio Sole arrivera’ a riscaldare anche il tuo cuore e standoti accanto, per poterti aiutare nelle cose piu’ importanti.bellissima la musica e video grazie speriamo che questo breve racconto ma molto sentito ci sia un risvolto bellissimo, aspettiamo altre notizie spero belle per Sole. un saluto a tutti

  7. il 21 gennaio, 2016 Nembo dice:

    Una storia che si vive nella quotidianità purtroppo, e la parola dignità, onesta, esiste veramente nelle persone anziane e sole, questa storia, questi problemi sono opportunità per conoscere anche noi stessi, perchè ci sono persone che veramente hanno bisogno un aiuto non solo concretamente, ma anche di una stretta di mano o un sorriso.

  8. il 21 gennaio, 2016 franco dice:

    Che bella la dignità! E’ una virtù tanto rara al giorno d’oggi , fa di una donna povera ,una signora povera , fa di una donna sola ,una regina sola .Bello è anche l’aiuto anonimo e disinteressato…Bisognerebbe incontrare una signora Sole tutti i giorni ed avere il privilegio di aiutarla.

  9. il 21 gennaio, 2016 maya dice:

    E ora sole risplende alto nel cielo?speriamo di si

  10. il 21 gennaio, 2016 alba morsilli dice:

    nel leggere questo articolo mi è venuta rabbia e commozione. Rabbia se penso a quanti sono aiutati tutti gli extracomunitari, ovunque associazioni che pensano a loro, sia nel vestiario e nel cibo, il diritto alla casa fanno presto tutti abbusivi, e poi dobbiamo sentire storie come quella che ho letto, ma non abbiamo vergogna dei nostri connazionali che per dignità non elemosinano, e quanti ve ne sono, piuttosto vanno nei bidoni a cercare cibo che allungare la mano, magari sono persone che hanno 40anni di lavoro sulle spalle e una pensione minima

  11. il 21 gennaio, 2016 sandra vi dice:

    Ecco,la vera Signora Sole, povera ,ma integra con tutto quel che ancora le rimane e nessuno le potra’ mai togliere la sua DIGNITA’. Bellissimo pezzo scritto da una persona di molta sensibilita’ , grazie Nadia, sono commossa. Il BOSCO oggi ci ha fatto una gradita sorpresa, grazie a Giuseppe anche per la bellissima serenata di Miller.

  12. il 21 gennaio, 2016 carlina dice:

    è una storia molto bella, commovente, quasi fuori dal tempo
    xkè mi chiedo esistono ancora oggi delle persone vestite di DIGNITA’ ma si fortunatamente o sfortunatamente x loro, esistono

  13. il 22 gennaio, 2016 gabriella.bz dice:

    Bella storia , speriamo che rimangano sempre gli angeli ad aiutare chi si ritrova vestita solo di dignità, perchè solo quella non ti fa mangiare ne vestire, con la disperazione nel cuore tutto è più nero.

  14. il 23 gennaio, 2016 nadia (neve) dice:

    Questo mio breve commento per ringraziare Giuseppe per aver postato e tutti voi per i commenti.
    GRAZIE a tutti.
    Buon fine settimana e buona vita.

  15. il 23 gennaio, 2016 Giuseppe3.CA dice:

    Nel confermare l’elogio a Nadia per questo bellissimo post che ha voluto donare al Bosco, ringrazio tutti per aver gradito la storia e, in particolare, ancora Nadia, Gianna e Sandra per l’apprezzamento del video musicale. Grazie, un saluto per tutti.

  16. il 23 gennaio, 2016 gianna dice:

    Nadia e Giuseppe, grazie infinite questi racconti ci fanno sentire più umili e presenti nella generosita’, verso chi nn lo vede mai, con grande affetto sincero verso ( Sole ) vedrai splendera’ un giorno anche per te! credici e io ti saro’ vicina. Buona vita a tutti. Un saluto

  17. il 23 gennaio, 2016 alba gloria dice:

    meno male che ci sono tanti volontari e persone che m ettono in pratica l’amore per il prossimo

  18. il 23 gennaio, 2016 Giuseppe3.CA dice:

    Gianna e Albagloria, grazie per la vostra assiduità e costanza per il Bosco. Un saluto.