Archive for giugno 10th, 2015

L’Angolo del dialogo – Pianeta Donna

  Barra div. - GIF - Rametto con fiori fucsiaLe_nostre_ru_31348   LAngolo_del__19826Pianeta_Donn_20167 Lorenzo_31383 Barra div. - GIF - Rametto con fiori fucsia  

 Ospitiamo con piacere nella nostra Rubrica, lo scritto di Mario Cucciniello, augurandoci di aprire un nutrito e proficuo dibattito sull'argomento.

  Barra div. - GIF - Rametto con fiori fucsia   Pianeta_Donn_29477  

Una discussione affrontata già in passato su vari blog, se non erro, anche in "Parliamone." Ricordo... i vari commenti su un articolo di Alba. che... parlava dei primi approcci sessuali vissuti dalla sua generazione, ai discorsi  fuggevoli e furtivi ascoltati e fatti da giovani di oggi, che... l'avevano un po’ "scandalizzata". Da li nacque una discussione accesa con vari interventi, sulla libertà sessuale di ragazzine e di donne di oggi. Bene!!!  Tornerei  a parlare  della condizione femminile  odierna,  cercando  di fare un… excursus che tocchi il pianeta donna in tutta la sua interezza sociale, economica, sessuale. Mi sono permesso di fare una piccola ricerca sul web. Vediamo... come viene individuata, cosa si dice della donna oggi.

  Punto interrog. rosso e oro  

Le donne oggi si sentono a  loro agio e sono felici? Cosa vorrebbero di più dalla società e soprattutto dagli uomini? Sono più appagate della generazione delle loro madri? I sondaggi rivelano che c’è tanta differenza tra desideri e realtà.

Che siano più ardite (vogliamo più potere) e disinibite (vogliamo più piacere). E che, per capirsi, non basta guardarsi in faccia: meglio puntare i piedi.

Punto interrog. animato 2 Le donne di oggi sono trasparenti: non riescono a nascondere niente. Vanno sempre di fretta, non hanno tempo per pensare a se stesse, sono disinibite, (a letto tutto è lecito) e su tanti punti rimangono deluse. Come stanno, cosa vogliono, cosa pensano , cosa cercano le donne moderne? A far luce sul variegato universo femminile è una ricerca effettuata dal settimanale Donna Moderna , in collaborazione con Centromarca e l'istituto di ricerche GpF, che hanno dato la parola a duemila lettrici, campione rappresentativo delle 18-54enni di tutte le classi sociali e le regioni italiane, per tracciare l'immagine della donna odierna.

Punto interr. 1 Ne è emersa una figura molto diversa dal passato. Le ragazze, le madri e le figlie di oggi si vedono, infatti, molto più protagoniste e libere rispetto a un tempo: (esse  si definiscono autonome  al 60 per cento,  il 55,4 per cento pronte  a fare ciò che meglio credono).

Indipendenza conquistata anche all'interno della coppia dove non è più solo "lui" a prendere le decisoni importanti e si sentono autonome e libere.   Appare sostanziale la differenza tra desiderio e realtà: qui le donne si dividono tra coloro per le quali "il matrimonio è per sempre" (66,4 per cento del campione) e un 50 per cento netto, che riconosce una reale difficoltà a tenere unita la famiglia di questi tempi. Sostanzialmente,  ed è questa la parte più triste della ricerca, le donne sono deluse. Se da un lato per loro la famiglia è molto importante, dall'altro solo la metà si dichiara soddisfatta di quello che ha. Serenità e salute sono considerate poi aspetti fondamentali della vita; un quarto del campione rivela di averle ottenute

i. La vita sessuale e il rapporto con gli altri sono importanti per una su due, ma solo una su cinque ne gode. Riguardo la sfera sessuale le donne si mostrano di larghe vedute. Il 77 per cento del campione ritiene, infatti, che a letto tutto sia lecito se procura piacere. Solo un terzo delle lettrici ha però una vita sociale propria. Dalla ricerca emerge anche che le donne di oggi non hanno tempo per pensare a sé e che sono costantemente affrettate (83 per cento del campione), anche se la metà

Punto interr. 1 di loro si preoccupa di avere un aspetto curato e sei su dieci prestano molta attenzione al loro corpo. E nel mondo del lavoro? Le cose non vanno meglio. La differenza tra importanza che si attribuisce alla professione e soddisfazione che se ne ricava è drammatica: una donna su sei ha desideri,che però solo una   su dieci ottiene. Dolente anche il tema soldi. Ritengono che siano importanti e contano molto, ma è una soddisfazione raggiunta solo da nove donne su cento.

Vogliamo provare a discuterne inieme?

  Punto interrog. animato 2     Mario_Cuccin_29783

 

 Barra div. - GIF - Rametto con fiori fucsia

 

 Paul Mauriat - A flower is all you need