Archive for aprile 7th, 2015

Pensieri e non solo…!!

  barra div. con tondini colorati Le_nostre_ru_08793       Pensieri_e_n_07177     Nembo_08836 barra div. con tondini colorati     Primavera_te_10447  

 prati fioriti 1Splendido sottobosco primaverile

     

La  primavera finalmente è arrivata. Da sempre è sinonimo di vita, rinascita, energia, vigore,   non soltanto per la natura ma anche per noi stessi.  Questo è il miglior periodo per prendere   cura di noi Anche il nostro fisico ha bisogno di rigenerarsi, di rimettersi a nuovo dopo gli stress dovuti alla brutta stagione e dopo   alcuni mesi di vita sedentaria al chiuso e, forse,  anche con una alimentazione ricca di grassi e  troppe proteine,  così si sono accumulate tossine. Ritrovare il benessere fisico, riconquistare il tempo perduto e prepararsi all’estate  deve diventare  un rito di purificazione, certamente salutare.

 

escursioniEscursioni

 

Per molte persone, tuttavia, l’arrivo di questa stagione, oltre  alle varie allergie che porta con sé,  segna un periodo di stanchezza psico-fisica. Nulla di particolarmente grave, ma  occorre assumere alcuni   integratori di sali e vitamine e tutto ritorna nella norma.  In alcuni soggetti, particolarmente sensibili, questo “mal di primavera” spesso vede indebolirsi  il proprio organismo,  e ciò può  protrarsi fino all’ inizio dell’estate. Altra strategia da considerare è l’alimentazione. Occorre  privilegiare prodotti  a base di vitamina –C-, antiossidanti e betacarotene, come (insalate, cavoli, carciofi, carote, bietole, frutta di stagione etc…) . Fra i cereali,  meglio preferire  quelli integrali, ricchi di proprietà depurative, e ridurre l’apporto di sale.

 

gita in bici

Gita in bici

 

L’obiettivo, come ci insegna la sapienza orientale, si può applicare anche a tavola,  con equilibrio nutrizionale,  ottenendo un buon  bilanciamento di cariche energetiche presenti nei cibi,   tenendo conto  delle diverse esigenze del nostro corpo,  a seconda delle stagioni. Con la primavera rinasce altresì il desiderio  di rimettersi in movimento: stare all’aria aperta, dopo il letargo invernale, oltre a costanti e prolungate  passeggiate, occorre  dar libero sfogo ai  pensieri…e spronare positivamente  il proprio stato d’animo,  che  risulterà, come tutti sappiamo,  psicologicamente molto efficace, in questo periodo... poiché  abbiamo dovuto sobbarcarsi  notevoli stati d’ansia e di  tensione…(vedi la  nostra economia). Intraprendere qualche attività sportiva sarà   un ottimo surrogato, che avrà  l’effetto ristoratore  per il nostro fisico, facendogli cambiare marcia e  avremo anche più voglia di vivere in modo sano, vincendo la pigrizia.

  images

               Jogging

Si può praticare lo sport, almeno due volte la settimana   con camminate veloci, jogging, bicicletta, stretching, escursioni  in collina-montagna, riscoprendo la natura e le capacità motorie del  nostro fisico. E’ importante, comunque,  anche se l’aria è più tiepida, scegliere l’abbigliamento adeguato,  considerando  l’impegno fisico progressivo richiesto dall’esercizio, che consentirà al nostro corpo di produrre calore e di mantenere la temperatura ideale.  Non  occorre coprirsi troppo, semmai vestirsi a strati, indossando capi che fanno traspirare il sudore verso l’esterno.

GinnasticaDolce

Ginnastica dolce

 

Ippocrate diceva:  “se fossimo in grado di fornire a ciascuno la giusta dose di nutrimento ed esercizio fisico, né in difetto né in eccesso, avremmo trovato la strada della salute”. Probabilmente l’aiuto per il futuro deve avvenire in modo psicologico, che saprà farci capire  quali sono gli ostacoli socio-culturali, attraverso l’adozione  di stili di vita sani. Nel frattempo credo che acquisire  un benessere a livello fisico rappresenta una sicura  base di partenza per noi stessi e per la società.

  Nembo_09150

 

barra div. con tondini colorati

   

   

Fausto Papetti  -  A Song for yoyu

https://www.youtube.com/watch?v=O4mYFYisLIs