LA DOMENICA DEL BOSCO

   

NELL' EDIZIONE   DI  LUNEDI'  27  GENNAIO  2014

 

PREMETTIAMO  UN  COMMOSSO  RICORDO  DELLE

 

VITTIME  DELLA  SHOAH.

LA  REDAZIONE

 

       

Barra div. - GIF - stelline minuscole color.Le_nostre_ru_44928

  B. D. - B

 

  Giuseppe_46396 Barra div. - GIF - stelline minuscole color.     LE_MUSE_46954 Dee_delle_Ar_47006

                           Clio                                                                                  Euterpe
CLIO

CLIO

                                                                         
EUTERPE

EUTERPE

                                               

                                                                                                                                        

                                                                                                                                                                                            

         Fin   dalla   civiltà   greca   e   poi   romana la storia ci tramanda che le ispiratrici, nonché protettrici delle arti e delle scienze erano Dee, ovvero rappresentanti del genere femminile.

                          Thalia
                                                                                                                                                                                   Melpomene                      .
Thalia

Thalia

Melpomene

Melpomene

                                                                                                             

Elenchiamo le più significative: CLIO, Musa della Storia; EUTERPE, della Poesia Melica e della Musica;

                           Tersicore
Erato                      .
TERSICORE
TERSICORE
Erato
Erato

                        

TALIA, della Commedia e della Satira; MELPOMENE, della Tragedia; TERSICORE, della Danza; ERATO, della Poesia Lirica e Amorosa;

                Polyhymnia
     Calliope                  
Polyhymnia

Polyhymnia

CALLIOPE

CALLIOPE

POLYHYMNIA, dell’eloquenza; CALLIOPE, della Poesia Epica ed Elegiaca ed infine

 Urania                    .
URANIA

URANIA

URANIA, Musa dell’Astronomia e della Matematica.

                                                                                               
Barra div. - GIF - stelline minuscole color.  

In tempi più recenti, la letteratura ci ha lasciato ricordi di Muse più reali e concrete che hanno ispirato Grandi Poeti e che grazie a loro ci hanno lasciato opere che fanno parte del patrimonio poetico/letterario dell’umanità.

Barra div. - GIF - stelline minuscole color.

 

Ricordiamone alcune:

 

- Beatrice, ispiratrice di Dante Alighieri:

  farfalla anmate

Tanto gentile e tanto onesta pare

 la donna mia quand’ella altrui saluta,

 ch’ogne lingua deven tremando muta,

 e li occhi no l’ardiscon di guardare.

Ella si va, sentendosi laudare,

benignamente d’umiltà vestuta;

 e par che sia una cosa venuta

da cielo in terra a miracol mostrare.

 Mostrasi sì piacente a chi la mira,

che dà per li occhi una dolcezza al core,

 che ’ntender no la può chi no la prova:

 e par che de la sua labbia si mova

 un spirito soave pien d’amore,

 che va dicendo a l’anima: Sospira.

 

- Silvia, ispiratrice di Giacomo Leopardi:

  farfalla anmate   A_Silvia_47264

Silvia, rimembri ancora

Quel tempo della tua vita mortale,

Quando beltà splendea

Negli occhi tuoi ridenti e fuggitivi,

E tu, lieta e pensosa, il limitare

Di gioventù salivi?

……………..…………

 

- Laura, ispiratrice di Francesco Petrarca:

  farfalla anmate

Erano i capei d'oro a l'aura sparsi

che 'n mille dolci nodi gli avolgea,

e 'l vago lume oltra misura ardea

di quei begli occhi, ch'or ne son sì scarsi ……………..…………

   

- E infine Fiammetta che ispirò tanti sonetti di Giovanni Boccaccio:

  farfalla anmate

 ……………..…………

Move nuovo disio la nostra mente,

donna gentile, a volervi narrare

quel che Cupido graziosamente 

In vision li piacque di mostrare

all'alma mia, per voi, bella, ferita 

con quel piacer che ne' vostri occhi appare. ……………..…………

    Barra div. - GIF - stelline minuscole color.  

Probabilmente ci sono state e ci sono donne che hanno scritto opere importanti  ispirandosi ad un uomo, ma non ne ho conoscenza per cui invito voi tutti a volerle ricordare.

 

La donna è molto più pratica e concreta, cioè, bada alla sostanza, scrive i suoi versi, magari senza rime ma pur sempre poetici.

La donna innamorata pensa all’uomo ma inneggia all’amore.

 

Barra div. - GIF - stelline minuscole color.

 

Presento queste righe inviatemi da un’amica che chiede di non rivelare il nome ma che, avendo trovato l’amore  in età matura, propone al vostro giudizio i suoi versi spontanei, scaturiti da un cuore innamorato.

 

Ecco la poesia:

  farfalla anmate  

In_due_in_bi_47456

 

I tuoi baci tra i capelli 

vento sul viso e risate cristalline

protetta dal tuo abbraccio

nella corsa in bicicletta 

torno ragazzina spensierata 

felice di amare e di essere amata 

perdutamente innamorata

dolce tenerezza dimenticata  

momenti un pò pazzi, solo nostri  

per sempre incancellabili, indelebili.

Stupore di un amore 

che non ci aspettavamo più.

 

Barra div. - GIF - stelline minuscole color.

 

 

Spero di essere riuscito anche oggi a riempire la nostra Buona Domenica del Bosco senza annoiarvi.

 

Grazie, auguro una serena giornata festiva per tutti.

 

Giuseppe_ B

 

 Barra div. - GIF - stelline minuscole color.

 

 __________________________________________

§ -  I titoli, i Gif,  le immagini e il video musicale sono di  Giovanna _________________________________________________________________________    

Giovanni Marradi  - Prélude

 


COMMENTI

Both comments and pings are currently closed.

  1. il 26 gennaio, 2014 Lorenzo.rm dice:

    Molto interessante la ricerca e molto belli i versi della nostra amica sconosciuta. Le Muse, dunque. Ma le Donne sono state sempre le ispiratrici della azioni più importanti, nel bene e nel male. Più nel bene che nel male, naturalmente. Teniamocele strette, dunque, e rispettiamole, e amiamole. Grazie alla squadra della domenica. Impareggiabile.

  2. il 26 gennaio, 2014 giuseppe3.ca dice:

    Grazie Lorenzo, la tua autorevole approvazione è linfa vitale per tutto il gruppo. Il Bosco ha dedicato sempre servizi importanti in difesa della Donna e lo farà ancora. Anche l’articolo di oggi vuole essere un omaggio alla Donna ma soprattutto a tutte le amiche del Bosco, vicine e lontane.

  3. il 26 gennaio, 2014 gabriella dice:

    Molto bella la ricerca di questa domenica, ed è pur vero che le donne sono muse ispiratrici , bella e gioiosa la poesia, di una nostra amica,posso dire che ispiratrice di molte pesie lo sono stata pure io per mio marito. Grazie delle tue belle ricerche Giuseppe

  4. il 26 gennaio, 2014 Nembo dice:

    le muse dunque il post di questa domenica proposto dall’amico Giuseppe e, con esse le voci verso le poesie. Belli i versi dell’amica sconosciuta che ha espresso il suo amore, il suo sentimento che ha nel cuore al suo amato. Un grazie anche a Giovanna per la musica e il video che ci ha presentato. Buona domenica a tutti Voi.

  5. il 26 gennaio, 2014 giovanna3.rm dice:

    Ottimo il tuo servizio sulle Muse, Giuseppe.Sappiamo, più o meno tutti che erano nove, ma siamo pochi a ricordare i loro nomi e di cosa fossero ispiratrici. In questo modo, ora, possiamo memorizzarlo e farne buon uso…… Ulteriore pezzo di storia mitologica, grazie Pino.

  6. il 26 gennaio, 2014 giovanna3.rm dice:

    Ho dimenticato di aggiungere che la poesia dell’amica, che ha preferito mantenere l’anonimato, è molto suggestiva e piaxcevole, complimenti alla sconosciuta!

  7. il 26 gennaio, 2014 giuseppe57 dice:

    pur non avendo approfondito la mia cultura in campo letterario ho letto questarticolo con piacere,riportandomi alla memoria qualche poesia che mi è rimasta impressa come a silvia, e che ho risentita la sua recita dal compiuter, molto bella anche la bicicletta,complimenti all’ispiratrice.buona domenica ,ciao GIUSEPPE

  8. il 26 gennaio, 2014 edis.maria dice:

    Giuseppe ,è interessante il ricordo che ci hai permesso , con il tuo articolo , di rivedere il nome e i loro trascorsi delle Muse. Alcune non le ricordavo nei minimi particolari e , quindi, è stato motivo di ricerca. Veniamo alla poesia dell’anonima poetessa! Giovanile, allegra , amorosa, ” primo amore”, deliziose ” risate cristaline”! Non capisco una cosa: perchè nascondersi? Timidezza, ingenuità, timore di un sentimento forse un po’ tardivo?Rivelati, vorremmo essere tutti presi da un amore così!

  9. il 26 gennaio, 2014 giuseppe3ca dice:

    Per prima cosa rivolgo un meritato elogio a Giovanna perché non appena ha preso visione dell’argomento si è impegnata in una ricerca non facile per recuperare le immagini di tutte le Muse. Grazie Giò sei stata bravissima anche per il video musicale.

  10. il 26 gennaio, 2014 giuseppe3ca dice:

    Ci fa piacere sapere che l’argomento sia stato gradito Gabriella ma ora che sappiamo che sei stata ispiratrice di poesie da parte di tuo marito… nasce, in tutti noi, la curiosità di leggerne almeno qualcuna. Se vorrai mandarle sarà nostra cura pubblicarle. Amiche e amici te ne saranno grati.

  11. il 26 gennaio, 2014 giuseppe3ca dice:

    Nembo, siamo in perfetta sintonia, concordo con il tuo pensiero. Grazie.

  12. il 26 gennaio, 2014 giuseppe3ca dice:

    Grazie a te Giovanna… quando si viaggia in tandem, è un piacere scoprire che sappiamo mantenere lo stesso ritmo nel pigiare sui pedali. Con il nostro modo di fare siamo in grado di superare qualsiasi salita.

  13. il 26 gennaio, 2014 giuseppe3ca dice:

    Verissimo Giò, un complimento sincero all’amica che ci ha inviato la bellissima poesia. Si sente che scaturisce da un cuore innamorato.

  14. il 26 gennaio, 2014 franco muzzioli dice:

    E’ il maschio invece ad essere più realistico…si innamora di una persona ….di Beatrice…di Silvia….di Laura….di Fiammetta…………….di Anna.
    Coglie il suo sguardo ,il suo sorriso , il suo corpo , lo sogna e lo canta.
    La donna idealizza , s’innamora dell’amore , delle situazioni , delle gestualità , della vanità sollecitata ….rimane una quindicenne che scopre costantemente il “momento magico” che l’ha fatta diventare donna.

  15. il 26 gennaio, 2014 gianna dice:

    Oggi , questo servizio e molto importante,sulle Muse parla di letteratura, ricordi di Muse, che hanno aspirato grandi Poeti, che ora fanno parte al grande Patrimonio, Poetico, letterario, dell’umanita’,erano Dee ,che rappresentanti del genere femminile, la donna innamorata pensa all’uomo ma ineggia all’amore.orgomento difficile che bisognava studiare letteratura. e molto altro.

    Mi complimento, con la stupenda poesia scritta da anonimo, e davvero bellissima, mi sembra di assistere a queste momenti di dolcezze che scaturiva da un cuore innamorato,bravissimi chiunque abbia portato questi momenti di un grande innamoramento rimane questa dolcezza. scivete noi vi leggeremo ,con immenso piacere grazie!!

  16. il 26 gennaio, 2014 gianna dice:

    grazie Giuseppe 3 ca. per la tua importante presentazione, sul servizio le Muse,sempre molto preciso nel presentare tutto con grande capacita’, e serieta’grazie ciao..
    Grazie a Giovanna, sempre con grande impegno vediamo i suoi video, e le immagini meravigliose, prese con grande capacita’ ciao..

  17. il 26 gennaio, 2014 sandra vi dice:

    mI e’ piaciuto questo servizio ,intressante ricordare le Muse e sopratutto parlare di letteratura,delle donne che hanno ispirato i nostri grandi Poeti’.Bella la poesia dell’amica sconosciuta cosi’ giovane e quasi trillante sembra ascoltare la risata di una ragazzina.Come sempre bravissima Giovanna nella sua scelta del video

  18. il 26 gennaio, 2014 giuseppe3ca dice:

    Ciao Beppe, si, dico anch’io che è bello ritornare indietro nel tempo per ricordare le cose del passato, la scuola… i nostri studi, le poesie rimaste impresse nella nostra mente. Illusioni di gioventù. Grazie.

  19. il 26 gennaio, 2014 giuseppe3ca dice:

    Edis, ci troviamo sullo stesso piano di pensiero, concordo su tutto. Per quanto relativo al desiderio dell’autrice di non rivelarsi non credo si tratti di ingenuità e tanto meno di timidezza, forse solo una questione di riservatezza e noi rispettiamo il suo desiderio di privacy. Un amore così? Tutti vorrebbero trovarlo ma sono occasioni rare della vita!

  20. il 26 gennaio, 2014 giuseppe3ca dice:

    Franco: punti di vista differenti? Forse no, solo pareri diversi perché l’amore, come un diamante, può avere tante sfaccettature da come lo si guarda ma, in fondo, rimane sempre il grande sentimento dell’Amore e delle emozioni nell’innamorarsi, sia per un sesso che per l’altro.

  21. il 26 gennaio, 2014 giuseppe3ca dice:

    Brava Gianna, le tue impressioni dimostrano che il servizio di oggi ha saputo coinvolgerti ed emozionarti ed è proprio questo che cerchiamo di ottenere quando scriviamo qualcosa per i nostri lettori che ci seguono sempre con costanza e affetto. Grazie.

    La poesia “In due in bicicletta” è veramente ricca di splendida genuinità, frutto di un amore immenso e sincero: Ringraziamo, tutti insieme, l’amica che ha voluto presentarcela. .

  22. il 26 gennaio, 2014 alba morsilli dice:

    i poeti che hanno scritto alle sue donne erano dei perfessionisti ma l’autrice della poesia ha cantato il suo amore che ormai alla sua età non sperava di incontrare, con un sentimento profondo, tanto bella la musica del video che ci avrei letto volentieri le porole scritte della poesia sarebbe stato un perfetto conubbio

  23. il 26 gennaio, 2014 giuseppe3ca dice:

    Sandra, conoscendo la tua sensibilità d’animo non potevamo dubitare del tuo coinvolgimento e apprezzamento per il servizio di oggi. Un grazie infinito.

    Mi unisco ai tuoi complimenti per la bravissima Giovanna: non ci stancheremo mai di ringraziarla per il suo costante e proficuo impegno.

  24. il 26 gennaio, 2014 giuseppe3ca dice:

    Alba, penso che anche quei poeti che tu definisci professionisti hanno creato le loro immortali opere rapiti da una profonda ispirazione d’amore, spesso solo platonico ma di grande e struggente intensità.
    La poesia che la nostra amica ha voluto presentarci, credo, invece, che descriva un amore vissuto con grande passione amorosa nel pieno della realtà quotidiana.
    Le auguriamo tanta felicità.

  25. il 07 febbraio, 2016 alba gloria dice:

    mi è piaciuta molto la poesia dove l’autrice è felice e sorpresa di aver potuto riprovare sentimenti mweravigliosi che non credeva potessero più capitarle.Vorrei dire la stessa cosa!