Zibaldone

    Barra div. fissa - Fiorellini verde-grigio-rosso-giallo Le_nostre_ru_41825   Zibaldone__41180   Barra div. fissa - Fiorellini verde-grigio-rosso-giallo    

Follia_o_imm_42390di_Franco_Mu_46238

   

In un recente articolo sul Venerdì di Repubblica si legge...." che in Italia c'è un settore che spazza via la crisi di redditi e consumi con un colpo di "magia"....è proprio quella dei maghi , indovini , cartomanti , chiaroveggenti e fattucchiere. Se i soldi nelle tasche degli italiani sono sempre di meno , l'esatto contrario accade per questa variegata schiera di "professionisti"".

 

cartomante_fattucchiera_strega_sfera-cristallo_futuro_tarocchi_brillante-laureato-offresi_fattura_magia_storia-vera_verita_italia_milanoCartomante - Fattucchiera

 

Secondo Kris Network of Business Ethies , l'esercito dei maghi ed affini , supera nel nostro paese le 160.000 unità con 30.000 prestazioni giornaliere ......quasi un milione di cittadini al mese!!!!!!!!

Mi immagino la pensionata da 800 euro  , che ogni trenta giorni si fa pronosticare la fortuna ....non arriva alla terza settimana , ma ha la soddisfazione che la maga le ha detto che " presto le cose cambieranno positivamente".

  Fortuna

 

Dato che le cose non cambiano....compra il "gratta e vinci" invece del pane....gioca con le "macchinette" invece di acquistare il companatico e.....ovviamente ritorna felice a farsi fare le carte. "Pensate che nei primi mesi del  2013 , si reputa che queste "prestazioni " abbiano fruttato un ricavo di circa 8.3 miliardi di euro (sono due IMU!!!!) e sono circa l'11% in più rispetto al 2012.

 

TarocchiI Tarocchi

 

Le indagini "magiche" vengono fatte ovviamente sui temi più cari ...in ordine : denaro, salute, amore e lavoro. "Striscia la notizia" di qualche tempo fa ha smascherato una dottoressa/pitonessa  che con la modica cifra di 660 euro , curava i tumori con reliquie da lei preparate , nelle quali trasmetteva le sue preghiere magiche.

  Gratta e Vinci  

Ricordate il Mago do Nascimiento e la "polverina" che con Vanna Marchi propinava? Mi viene il dubbio a questo punto sulla maturità di noi italiani o forse siamo solo folli ed incapaci di affrontare una vita con le sue crisi e con la dovuta serietà ?

  Franco_45988   Barra div. fissa - Fiorellini verde-grigio-rosso-giallo  

§  - La grafica  e il video musicale sono di Giovanna.

----------------------------------------------------------------

 Stelvio Cipriani -  Full time piano

 


COMMENTI

Both comments and pings are currently closed.

  1. il 19 novembre, 2013 Lorenzo.rm dice:

    Hai ragione, Franco. Che pena! Una volta si lasciava un piccolo spazio alla fortuna. Ora si lascia uno spazio sempre più grande e immotivato quando si riflette che, per tenere viva la speranza della vincita o salvaguardarci dalla malasorte, ci si priva ben volentieri del necessario. E nelle nostre menti si insedia in modo stabile il cantuccio riservato a materie che mai e poi mai dovremmo coltivare. Ma questo è. Facciamocene una ragione e resistiemo, e combattiamo, anche senza molte speranze in cuore.

  2. il 19 novembre, 2013 franco muzzioli dice:

    Caro Lorenzo non mi sembra giusto “farcene una ragione” ,perchè la ludopatia e la necessità di affidarsi ad operatori dell’occulto sono considerate piaghe sociali.
    Con il DDL 158/12 (art.15) la ludopatia è considarata un disturbo comportamentale cronico ,che può essere curato nelle strutture ospedaliere pubbliche.
    Capisco che molti “si rifugiano” in queste “vie di fuga” per sopperire a difficoltà economiche e sociali , ma è giusto , anche solo umanamente, far presente quali gravi rischi si corrono a seguire queste strade.

  3. il 20 novembre, 2013 giovanna3rm dice:

    Questi orrendi personaggi, muniti di grandi capacità di convincimento, di estorsione e dei migliori modi di imbrogliare i deboli, ma non solo, sono estremamente dannose, psicologicamente ed economicamente.
    Occorre interrompere l’attività assai lucrosa di questi lestofanti, ma soprattutto dissuadere le persone che si rivolgono a questi truffatori e mistificatori, ritenendo così di risolvere i loro problemi.
    I famigliari e gli amici di coloro che ripongono una totale e sconsiderata fiducia nei vari maghi, fattucchiere, chiromanti e via enucleando, dimostreranno una reale solidarietà e interesse verso i propri cari convincendoli a frequentare i servizi di Salute mentale, di cui ogni ASL dispone. Non sarà facile intraprendere questa strada ma, ritengo, sia l’unico modo per aiutare le persone affette da situazioni patologiche sopra descritte.
    Hai fatto bene, Franco, a richiamare la nostra attenzione su questo spinoso problema.

  4. il 20 novembre, 2013 giosue1.vi dice:

    x me sarebbero tutti morti di fame non ho fatto nessun investimento su questi maghi sul gratta e vinci pure li mai voluto comprarne uno,io quei soldi li investo su altre cose

  5. il 20 novembre, 2013 Nembo dice:

    Qualche anno fa, questo Blog, ha commentato ampiamente questo spinoso problema dei maghi chiromanti e altro intitolando il post come ” Economia in nero” recentemente si è commentato i vari giochi che svuotono oltre la mente anche il portafoglio. Detto questo, argomento molto interessante che dobbiamo sempre tenerlo presente poichè tutti questi giochi descritti sono sempre più dilaganti e, portono a un vera malattia chiamata -ludopatia-, la stessa con un decreto per la sanità denominata legge Balduzzi viene riconosciuta dallo Stato. Peccato che tutti questi maghi famosi come quelli di Woverby non riescono entrare a palazzo Chigi, per risolvere situazioni difficili come quella che stiamo vivendo. Purtroppo colpa anche di questa situazione stagnante, molte persone credono che giocando risolvono in parte le loro problematiche economiche che però non potrà mai essere risolta in senso positivo.

  6. il 20 novembre, 2013 sandra vi dice:

    Per me e’ sempre una ragione di tristezza quando vedo persone ,vestite in modo modesto far staccare dal giornalaio 5/6 biglietti ,prenderli ,mettersi a grattare quasi mancasse loro il tempo e…quasi semmpre abbassare il capo e uscire a testa bassa.IL giornalaio scuotendo la testa ‘nn c\e\ rimedio magari erano i soldi della spesa….cosa crede ,tra qualche giorno la storia si ripete.Io che posso fare ?Io vendo i biglietti? lui ha perfettamente ragione.Io esco pensando ,lo Stato nn interviene ,ci guadagna ,queste persone nn risolvono i loroproblemi giocando ,se nn trovano un aiuto ,un sostegno che li aiuti ad uscire da quella situazione ,come fniranno?

  7. il 20 novembre, 2013 franco muzzioli dice:

    Non sono per la “delazione civile” , ma se nel caso di “operatori dell’occulto” uno si accorge che un amico, un parente ,può essere plagiato….insomma si può pensare ad una “circonvenzione di incapace” esiste l’Osservatorio Antiplagio (333 3665000 o 06 55271046).

  8. il 23 novembre, 2013 wanda dice:

    sono convinta che chi si rivolge a maghi, chiromanti, indovini e via dicendo, è malato e ha bisogno di cure specifiche, capisco il gioco che si fa per divertirsi ma quello che perde lo stipendio o le proprietà non riesco proprio a scusarlo perchè oltre ad essere malato è anche incoscente visto che il danno è sopportato anche dalle persone che gli sono vicine