Archive for settembre 29th, 2013

LA DOMENICA DEL BOSCO

         

In natura, in molte specie animali, avviene spesso che il maschio assolve il compito della fecondazione e si disinteressa completamente di tutto il seguito mentre la femmina porta avanti la gestazione, accudisce da sola alla nascita dei suoi cuccioli, assolve tutti i compiti di madre per il nutrimento, la cura, la difesa e l’addestramento dei piccoli fino a

   

portarli alla completa autonomia affinché possano affrontare da soli tutte le problematiche dell’esistenza selvaggia in un ambiente ostile come quello animale. In questi casi non credo che possa essere chiamato amore l’atto dell’accoppiamento tra il maschio e la femmina mentre possiamo considerare vero amore quello della madre verso la propria prole.

 

Anche nella specie umana ci sono uomini che si comportano nello stesso modo e le donne agiscono di conseguenza: la natura è natura per tutti.

Vi chiederete perché questa premessa e devo dire che mi è venuto in mente tale aspetto del mondo animale in seguito alla storia d’amore raccontatami da una cara amica, che, per sua espressa volontà e rispetto della privacy chiameremo Mary, la quale ha inviato questi versi scaturiti dalla tormentata vicenda della sua emozionante storia d’amore.

 

 

È una poesia che si compone  di tre parti: la prima descrive l’appagamento e le gioie di una donna felice;  nella seconda emergono i timori e tutte le incertezze verso un uomo che non sa darle quanto lei ancora desidera ma infine, nella terza parte, c’è il lieto fine ovvero l’appagamento che emerge dal cuore di una donna innamorata del proprio uomo.

In questa vicenda mi viene spontaneo formulare due domande:

1 - “ L’amore dell’uomo verso la donna è diverso di quello di una donna verso l’uomo ?”

2 – “Quanti uomini, nella vita sociale di oggi, si comportano come l’orso nel mondo animale ?”

Proviamo a dare una risposta.

Nell’augurarvi una felice Domenica vi invito a leggere la poesia e a dire la vostra. Grazie.

   

   

   SEI…

         ... lo sguardo in cui mi perdo

              ... l'emozione di un bacio

                   ...l'abbraccio caldo nella notte

    ...la mano che mi accarezza il viso

        ...il brivido del desiderio mai provato

            ...il sorriso dei giorni sereni

                ...il sogno di una vita

                    ...l'incanto dei miei pensieri

                        ...la canzone ballata in cucina

 ...la candela che illumina le sere

     ...la passeggiata mano nella mano

         ...la carezza sulla gamba in moto

              ...il caffè della mattina

 ...cucinare insieme tra abbracci e sorrisi

      ...la gioia di condividere

          ...l'entusiasmo di tanti progetti      

SEI

  ...il dolore del mio non raggiungerti

      ...la rabbia della tua indifferenza

         ...la frustrazione della tua distanza

             ...la mancanza del quotidiano

                 ...le lacrime nel  sentirti distante

 ...la tristezza di risvegli senza te

     ...il nodo alla gola della solitudine

         ...le sere senza sogni

             ...la paura di perderti

...la delusione di non essere indispensabile

    ...la mancanza di confronti sereni

        ...il mistero dei tuoi pensieri

            ...il tuo cuore a volte mascherato

                ...il non aver bisogno di me, ma...

   SEI…

        L'AMORE

               VERO

                    SOGNATO

                         UNICO

                             IRRIPETIBILE

                                 MERAVIGLIOSO

                                      INSOSTITUIBILE

               SEI…   TUTTO!

   

 

§  -   Le immagini e il video musicale sono a  cura di Giovanna.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 Richard Clayderman - All the things you are

http://www.youtube.com/watch?v=sARfL93M5cU