Archive for febbraio 9th, 2012

LA LEGALITA’ E’ NECESSARIA !!

  LA LEGALITA’ E’ NECESSARIA

 

  di ANGELOM

Papa Benedetto XVI ha così parlato il 16 gennaio 2012 all’udienza annuale con gli amministratori romani e regionali. «I recenti episodi di violenza nel territorio spingono a continuare nell' impegno per educare al rispetto della legalità e per tutelare la sicurezza». Il duplice recente omicidio di Torpignattara, con la morte di Zhou Zeng e della figlioletta Joy, è stato uno degli argomenti toccati durante l' incontro fra il Santo Padre e il sindaco Gianni Alemanno. «È necessario promuovere una cultura della legalità - ha aggiunto Papa Ratzinger - aiutando i cittadini a comprendere che le leggi servono per incanalare le tante energie positive presenti nella società e così permettere la promozione del bene comune». Dobbiamo riflettere anche sul fatto che le vittime di oggi sono cittadini extracomunitari venuti a lavorare a Roma, mentre gli aggressori sembrano essere altri immigrati che qui hanno invece scelto la via dell' illegalità e della sopraffazione per arricchirsi. E’ necessario un nuovo grande Patto sociale, che unisca insieme famiglie, associazioni, società civile e istituzioni, e applicare subito una riforma fiscale che si ispiri al principio del quoziente familiare, per aiutare le giovani coppie a sposarsi e a creare nuclei familiari. Uno speciale sostegno deve essere assicurato, in particolare, a quelle famiglie numerose, che spesso si trovano a dover affrontare difficoltà rese talvolta insormontabili dalla mancanza o dalla insufficienza del lavoro. Bisognerebbe, inoltre,  rafforzare e valorizzare il volontariato cattolico organizzato, attivando con il massimo impegno il «bonus bebè» per le giovani coppie e per le politiche per l’emergenza educativa, nonché per aiutare i giovani a trovare lavoro. Per poter rilanciare questa speranza, è necessario partire con una serie di strategie che possano porre al centro, innanzitutto, una grande spinta verso l'educazione alla legalità da un lato e dall'altro dare la sensazione, ma non solo, che la presenza costante degli addetti alla sicurezza cittadina e di controllo dei quartieri rappresenti il sostegno fisico a ciò che viene messo in piedi da una strategia più complessiva. Il Paese deve scegliere se continuare sulla strada di questi ultimi anni o favorire concretamente  la legalità e il senso civico. Il problema dell’evasione fiscale incide su tutti: chi non è responsabile di compiere il suo dovere, pagando le tasse che gli spettano, fa un danno agli imprenditori  onesti e, quindi, all’intero sistema economico.

Articolo proposto da ANGELOM