Gli Orsi

Gif Separatori - verrde centro viola

   

Sono animali molto belli, ma anche un po’ temibili se vengono attaccati. Le mamme Orse sono affettuosissime con i loro cuccioli e molto protettive e tenere.

Mamma Orsa e cucciolo

L'orso polare (o bianco) è lungo quasi 2,50 m. e pesa   1000 kg circa; ha un pelo bianco (nei giovani) folto ed impermeabile ed un corpo snello con collo lungo, testa piccola e orecchie corte.

Mamma ora con il suo cucciolo

Ha zampe rivestite di peli, utili per camminare nella neve. E' un abile nuotatore e si nutre specialmente di foche anche se non disdegna uccelli e pesci.

Orsetto che gioca

L'orso polare d'estate si ciba anche di tuberi e frutta. E’ piuttosto solitario ma, in caso di cibo abbondante, può  fare gruppo.  Le femmine cadono in letargo in inverno, mentre il maschio è sempre attivo.

Luglio ed agosto sono i mesi in cui avvengono gli accoppiamenti; la gestazione dura circa Orso padre e cucciolo3 mesi e il parto avviene nella tana dove i piccoli (1 o 2) sono riscaldati dal corpo della madre, che li abbraccia teneramente. In questo periodo la femmina non si nutre, ma consuma le risorse di grasso accumulato per nutrire i cuccioli. Dopo un anno di vita, i cuccioli imparano l'arte del nuoto e a procurarsi il cibo da soli.

Orso polare cucciolo

L’orso bruno (quello Marsicano), che noi conosciamo,  è interamente ricoperto da una folta pelliccia di colore variabile, dal marrone chiaro al marrone scuro.

Serie di orsi  cuccioli

Gli orsi mutano il pelo ogni anno. La  pelliccia invernale viene persa durante il periodo estivo e completamente sosituita durante l’autunno.  

 

  

Gif Separatori - verrde centro viola                      


COMMENTI

Both comments and pings are currently closed.

  1. il 24 gennaio, 2012 Lorenzo.rm dice:

    Animali deliziosi, ma selvaggi e delle persone “orse” si dice in genere molto male. A me piacciono molto. Grazie a Giovanna e Sabrina per l’ottimo servizio.

  2. il 24 gennaio, 2012 lieve dice:

    Che belli che sono! mi ricordamo il mio bunny, un peluche bianco(?)…. che mi portavo appresso.Chissà come è finito??
    Grazie giò bell’articolo!

  3. il 24 gennaio, 2012 giuseppe3.ca dice:

    Grazie Giò che con i tuoi servizi ci dai modo fi ampliare le conoscenze sugli animali e sulla loro meravigliosa natura. La definizione di “orso” per una persona è chiaramente riferita al maschio orso e abbiamo capito perché mentre la mamma orsa è di una tenerezza infinita con i suoi piccoli, come tutte le mamme.

  4. il 24 gennaio, 2012 ANGELOM dice:

    Giovanna, che dire degli orsi, mettono tenerezza, specialmente i cuccioli, con quel loro manto bianco e la loro mole massicia, ci hai dato nel tuo servizio il modo di conoscere più da vicino questo animale e per questo te ne ringraziamo insieme a Sabry.

  5. il 27 gennaio, 2012 giovanna3.rm dice:

    Ben detto Riccardo: occorre sempre rispettare gli aspetti naturali degli animali se si vuole essere in armonia con loro.
    Occorre precisare che da noi manca proprio questo elemento del rispetto per gli animali, in grande misura, forse perché è raro che i bambini crescano in compagnia di cani o gatti, come avviene spesso in altri Paesi, ma forse qualcosa sta cambiando, me lo auguro.