Buona Domenica


Non servono tante parole per presentarvi queste mie considerazioni personali sulla possibilità di chiacchierare (chattare) che ci viene data dal mondo delle chat e naturalmente da Eldy che, in modo semplice, ci consente, stando davanti ad un pc di trovare tanti amici e quindi di non sentirci soli e isolati dal mondo.  Grazie Eldy e grazie a voi care amiche/amici.

 


 

 

CHATTAMORE

Nuovi amori, illusioni d’affetto, speranze di conforto dell’anima e del cuore contrasti, liti, delusioni, ritorni e nuova pace ma col rancore dell’animal ferito e con la malcelata riserva di fargliela pagare: questo non è più amore è astio o vendetta.

Vendetta per aver ferito l’orgoglio e i sentimenti, bruciata una illusione di felicità anche se effimera ma estremamente bella e che, se fosse stata vera, poteva dare gioia e felicità all’anima ma così non è stato perché si è poi rivelato un tradimento.

Tradimento di quella promessa d’amore fatta in pvt ma che poi è stata resa pubblica con slealtà per la fiducia data.

Pentimenti postumi quando ormai il danno è fatto e non può guarire con la parola “Scusami”. E ancora invidie, sgarbi e sgomitate varie, virtuali s’intende, ma se fosse stato vicino “gliele avrei date di santa ragione” intanto gliele canto, ovvero scrivo, perché se le merita tutte.

Oh quante cose ancora potrei dirvi ma i veterani di chat già le sanno. Le hanno vissute tutte sulla loro pelle e a loro beneficio o loro danno. Conciliatevi eldyani, le chat sono belle quando portano ad un incontro tra amici con un bicchier di vino in mano e un vassoio di ciambelle calde e abbondanti per tutti.

Si chatta anche sulle notizie dei figli, dei nipotini, dei poveri mariti ignari dei reconditi pensieri nascosti della propria consorte, dei problemi di famiglia e, perché no, anche di politica, di cronaca, di studio, di poesia, di teatro, di musica, di amore per la natura, per gli animali,  ecc. spaziando nelle problematiche più diverse in un panorama variopinto coloratissimo dove ognuno può esprimere il proprio commento o parere, la propria convinzione, dove ognuno può dissentire o approvare.

Non parliamo, poi, delle chiacchiere  fra gentili signore e sfacciati uomini che sentendosi protetti dal quasi anonimato danno sfogo a piccanti allusioni sulle forme nonché sull’uso e abuso in fatto di sesso sia maschile che femminile.

Questa, ma non solo, è una sintesi delle chat sia in Eldy che altrove.

Vorrei raccontare una storia, forse due, forse tre, cioè quelle che credo di conoscere o meglio quelle che la mia capacità mentale mi concede di ricordare.

Ne racconterò una sola ma raccogliendo qualcosa anche dalle altre due.

E` un intreccio di anime combattute tra la dura realtà della vita quotidiana e l’illusione che può dare il trovare un’amica, un amore, un confidente, un’anima gemella distante nello spazio geografico ma vicino nello scambio dei pensieri in una chat.

Ci si può innamorare in chat ? SI ! E` capitato ad alcuni miei amici/amiche e forse anche a voi e, perché no ?, anche a me che ero nella più assoluta convinzione che questo non potesse accadere mai, lo ritenevo assurdo.

Per non farvi scervellare a cercare di capire quali analogie possono esserci con personaggi reali, preciso che la storia è di pura invenzione e non si è svolta nelle chat di  Eldy ma in quelle di fantasia, forse.

Il mio non è stato un amore intenso con ardore e passione ma un innamoramento dolce per affinità di carattere artistico/poetico/sentimentale che ha portato a un legame di grande intesa tra un uomo, me, e una donna, bellissima, sognante e con sentimenti purissimi ma un’anima tormentata. Purtroppo lo spazio è terminato e tutta la storia potrò raccontarvela un’altra volta.

Grazie per la cortese attenzione e a presto.

Giuseppe3.ca

 


 

Concludiamo la Buona Domenica con questi gradevoli versi dedicati al Bosco dalla nostra simpatica amica Nicoletta

HA SMESSO DI PIOVERE

 Ora nel bosco 

ha smesso di piovere

rimane l'odore di  muschio

di felci  di terra 

qualche lumaca

cammina sul sentiero

la luce sembra dorata  

senti il vento

come scuote  le foglie

la sua voce è possente 

dammi la mano

stringila forte.. 

 nicoletta


 


 


COMMENTI

Both comments and pings are currently closed.

  1. il 25 settembre, 2011 Lorenzo.rm dice:

    Giuseppe, il tuo racconto delicato ed insinuante sul mondo delle chat ci ha reso partecipi di emozioni, sensazioni vivide e “vere”. Una degna risposta a quanti ritengono il nostro mondo di eldyani un mondi di falsità latenti e reali. No, amici, quali drammi si consumano, quali storie si dipanano in questo mondo. Per tutti auguriamo un felice esito.

  2. il 25 settembre, 2011 Lorenzo.rm dice:

    Nicoletta, splendida poesia. Sì, ti dò la mano e te la stringo forte.

  3. il 25 settembre, 2011 NEMBO dice:

    Condivido quanto scritto da Giuseppe, e aggiungo la chat..è tutto o nulla parlando di Eldy…un modo alternativo di socializzazione.

  4. il 25 settembre, 2011 lieve dice:

    Caaaspita Giusè! tutto questo è chat?? Tutte ste cose?
    Ma do’ stai tu?Ti vedo raramente in giro per le stanze,sei di quelli che si sa che ci sono , ma non parlano?Anche questo è chat, veder passare gente che si saluta scambiandosi due parole, e rassicurandosi della salute altrui….
    Ma è anche relax,(almeno per me) è la possibilità di dire due scemenze, sai quelle che nella vita reale non diresti?
    Tutte le scemenze che ti passano per la testa…. e le risate con chi ti capisce e riesce a rilassarsi con te…Anche questo è chattare…
    Comunque la (tua?) storia mi attizza , aspetto il prosieguo con ansia….

  5. il 25 settembre, 2011 lieve dice:

    Brava NIko continua a deliziarci con le tue poesie; quà la mano,Nicoletta,la stringo forte con molta stima!

  6. il 25 settembre, 2011 giovanna3.rm dice:

    Giuseppe, mi sembra tu abbia descritto con grande delicatezza l’aspetto delle chat in web, e in Eldy in oarticolare, ad esclusione di qualche aspetto patologico, ma ciò riguarda qualche persona che in tal modo manifesta le sue repressioni, ma queste sono sicuramente eccezioni, e sono facilmente controllabili, ignorandole e cancellando il nick relativo.
    Un caro saluto.

  7. il 25 settembre, 2011 Giuseppe3.CA dice:

    Già di buon mattino tanti consensi? Ma allora la favoletta ha destato interesse per tanti perché tutti, chi più chi meno, può riconoscersi almeno in una parte della storia. Vi invito a mettere da parte timori e reticenze e a raccontare, in modo anonimo s’intende, una propria esperienza: possiamo farne una piccola raccolta antologica da pubblicare nel nostro amato Bosco. Grazie amici.

  8. il 25 settembre, 2011 Giuseppe3.CA dice:

    Lorenzo, come sempre sai centrare con grande perspicacia il nocciolo della questione. Mi associo al tuo augurio di felice esito per ogni storia, palese o nascosta. Grazie anche da parte dei diretti interessati.

  9. il 25 settembre, 2011 Giuseppe3.CA dice:

    Dici bene NEMBO, “un modo alternativo di socializzazione” perché il Bosco resta sempre un “salotto aperto” dove possono riunirsi tanti amici.

  10. il 25 settembre, 2011 Giuseppe3.CA dice:

    LIEVE, con le tue osservazioni hai dato un bel contributo per ampliare il quadro che comunque può essere ancora molto vasto. Hai fatto bene a porre il dubbio “(tua?)” sulla mia storia perché in effetti può essere la storia di tanti altri/altre. Per il proseguo rischiamo di entrare in particolari che la legge sulla privacy non ci consente di pubblicare. Meglio sorvolare. Grazie e continuiamo a chattare simpaticamente in allegria.

  11. il 25 settembre, 2011 Giuseppe3.CA dice:

    Giovanna, ci ritroviamo, come sempre, in grande sintonia. Un abbraccione spontaneo, sincero e meritatissimo. Ciao.

  12. il 25 settembre, 2011 ANGELOM dice:

    Come sempre Giuseppe ci riporta con i piedi per terra , i suoi consigli di vivere nel mondo delle chat c’induce ad una riflessione, dovremmo sempre seguire quelle regole fondamentali del vivere civile, l’armonia, il rispetto, la buona creanza ,perché non farle nostre in un mondo pieno d’incertezze , di paure, d’invidie? Complimenti a Nicoletta per la sua bella poesia

  13. il 25 settembre, 2011 Giuseppe3.CA dice:

    Infine un ringraziamento a Nicoletta per i suoi versi che nella estrema semplicità dimostrano una infinita, toccante e profonda sensibilità umana.

  14. il 25 settembre, 2011 Giuseppe3.CA dice:

    Grazie Angelo, noi viaggiamo sempre su binari paralleli e non è difficile capirci. BUONA DOMENICA.

  15. il 25 settembre, 2011 marisa8.bs dice:

    ma non è triste giuseppe pensare che ,le persone sperino di trovare l.amore in caht ,al giorno d,oggi è cosi difficile conoscersi fisicamente figurati dietro a uno schermo,sono entrata in eldy più per confrontarmi con le persone di di varie età ed esperienze e non mi aspetto nulla di più,

  16. il 25 settembre, 2011 nino43 dice:

    Scusami ma sei un pò Patetico ciao giuseppe

  17. il 25 settembre, 2011 Giuseppe3.ca dice:

    Una dichiarazione speciale di riconoscenza alla stimata Sabrina che, pur nelle difficoltà di un pc che dava problemi e aveva perduto il collegamento inernet, ha dovuto lavorare fino a tarda notte per completare mirabilmente l’opera e farcela trovare pronta questa mattina. Sco non poteva smentirsi, perspicace e caparbia nel carattere, decisa sempre ad arrivare alla meta ad ogni costo. Grazie fantastica Fatina.

  18. il 25 settembre, 2011 Giuseppe3.CA dice:

    Marisa8 e Nino43, risposta unica: “A ognuno il suo”, non possiamo essere tutti uguali e il bello sta proprio in questo. Ognuno si identifica in quello che è. Ciao cari amici.

  19. il 25 settembre, 2011 sandra vi dice:

    brava nic nella tua semplicita mi piaci tanto,e grazie anche a giuseppe per il suo scritto ,comdivido il suo pensiero…………

  20. il 25 settembre, 2011 nikodireggio dice:

    buongiorno eccoci nuovamente in questa ultima domenica settembrina. Ancora il sole ci continua a deliziare abbracciandoci dolcemente. Ed ecco ancora belle passeggiate
    e tanta voglia di correre…….a leggere qui nel bosco la sorpresa.Ci ritroviamo con questi pensieri che giuseppe condivide con noi……..ognuno col proprio modo di essere e
    recepire messaggi che diamo messaggi che doniamo .Grazie giuseppe
    sempre per il garbo che hai per tutti e grazie a voi del bosco che deponete questa mia poesia come fosse un piccolo nido su una fronda

  21. il 25 settembre, 2011 marisa8.bs dice:

    mi spiace giuseppe ,risponta un pò piccantina , ma come ai appena detto tu ,ognuno a diritto di dire i loro pareri ,io non penso di aver offeso nessuno,in quanto ad AMICI,scusa ma da che sono in eldy ,in farie occasioni ti ho salutato tu non hai mai risposto al saluto

  22. il 25 settembre, 2011 sandra vi dice:

    per completare quanto ho scritto ,l’incontro con Eldy per me che vivo per molti mesi all’anno all’estero _nn conosco la lingua_e’ stato un colpo di fortuna.Ho trovato dei cari amici coi quali posso chattare .Sopratutto nei vari blog
    diretti da validissime persone articoli interessanti .si parla di arte letteratura ecc.nn poscso che esserne piu che

  23. il 25 settembre, 2011 Giuseppe3.CA dice:

    Carissima Marisa8.bs se non ho risposto ad un tuo saluto probabilment è stato perché non ti ho vista in tempo: non è nel mio stile non rispondere ad un saluto da chiunque mi venga rivolto. Se leggi i commenti potrai renderti conto della considerazione che hanno nei miei confronti moltissimi amici/amiche e posso confermarti, senza paura di smentite, che tu sei annoverata con mio grande piacere tra le mie amiche migliori perché mi piace la tua schiettezza e la tua sincerità in quanto rispecchiano il mio modo di essere. Quando puoi, se vuoi, chiedimi pure l’amicizia, sarò lieto di concedertela in piena parità di pensiero: avremo l’opportunita di conoscerci meglio e potrai ricrederti su quanto hai appena detto. Senza rancore alcuno , anzi ti prego di accettare un sincero e spontaneo abbraccio in piena e solidale amicizia. Grazie anora, ciaooooo

  24. il 25 settembre, 2011 scoiattolina dice:

    io ho torvato il racconto di giuseppe molto simpatico e la poesia di nikoletta molto bella ….giuseppe il tuo raconto è una veduta della chat ….ma ogniuno di noi la vede come meglio crede ……quindi grande giuseppe come sempre …..nikoletta la tua poesia è davvero graziosa io ho sentito gli odori del bosco …..a giuseppe ahahahha ma che sveli i segreti ahahahah ….vero avevo il pc in tilt poi la nuova versione di word la connesione ..pensavo di fare mattina ..cmq bene ciò che finisce bene …..vi volgio bene e grazie x il vostro lavoro

  25. il 25 settembre, 2011 marisa8.bs dice:

    grazie giuseppe con piacere ho letto la tua risposta, spero che avremo ancora occasioni di confrontarci ,contraccambio di cuore ciao

  26. il 25 settembre, 2011 carlotta dice:

    BuonaDomenica a tutti!!…anche se è finita

  27. il 25 settembre, 2011 BENITO dice:

    BUONA SETTIMANA
    A TUTTI …
    (((((((((((***_ _***)))))))))))
    …………………………………..

  28. il 26 settembre, 2011 lieve dice:

    Quanto mi dispiace, Carlotta, che alla nostra età ci sia qualcuna che ancora crede alla befana…..
    A volte ci si fanno delle illusioni perchè Vogliamo fermamente crederci…

  29. il 26 settembre, 2011 lieve dice:

    …..voglio dire, ma il virtuale che è? non è virtuale? Credere ad amare una persona che non si conosce, o meglio, che si conosce attraverso parole, fiumi di parole, per quanto belle siano, per quanto bene ti facciano, sono parole , scritte tramite un pc,da una persona che ama scrivere, e sa farlo ,tanto da da riuscire ad illuderti che possa essere reale….Ma in fondo all’anima tu sai , (almeno dovresti sapere)che le parole non sono fatti,non è vita reale, e se ti piace leggerle, se ti coinvolgono tanto da farti stare bene , prendile per quello che sono: Parole , solo parole….

  30. il 26 settembre, 2011 giovanna3.rm dice:

    Sono d’accordo con Lieve…Aggungerei, peraltro, che a qualsiasi età parole a briglia sciolta, dette in chat poi, dovrebbero davvero essere prese con molto beneficio di inventario…ma proprio molto. Ecco perché queste vicende non riescono a coinvolgermi emotivamente: le ritengo un errore di principio, quindi non riesco a premderle sul serio, scusatemi….!!!

  31. il 26 settembre, 2011 bonollo giosuè vi dice:

    bene giuseppe qui in eldy ci sono persone adulte maggiorenni ognuno si prenda la sua responsabilità e poi quando ci sono persone maleducate basta escluderle,bravo Giuseppe

  32. il 26 settembre, 2011 lieve dice:

    Bravo Giosuè, scegliere , ecco la parola chiave, scegliere con chi scherzare e con chi no, non tutti siamo uguali e non tutti riescono a scindere fra realtà e virtuale.
    Un po’ di attenzione non guasta,non è difficile intuire chi riesce a capire che si sta giocando….

  33. il 26 settembre, 2011 carlotta dice:

    … mi riferisco ovviamente alle dirette antagoniste, non certo a chi, in chat, del pettegolezzo ne ha sempre fatto un uso ed abuso e il più delle volte coinvolgendo nelle proprie crisi di gelosia persone con cui non ha mai avuto alcun tipo di rapporto che va oltre il saluto o uno scambio di battute in stanza…prendendo delle cantonate mostruose!
    Faccio mia una citazione di G. D’Annunzio :
    “Se tu non parlassi saresti un normale cretino… ma vuoi strafare!”

  34. il 26 settembre, 2011 nikodireggio dice:

    buongiorno io sono stupita di tutte le beghe…….è un racconto da leggere ed ad apprezzare la fatica che una personA FA ANCHE A SCRIVERLO. quindi leggiamo a cuor leggero e con umiltà
    quello che ci donano in piu si viene deliziati anche con una tenera poesia………….vi auguro la dolcezza nel cuore
    grazie

  35. il 26 settembre, 2011 lieve dice:

    Carlotta , continuo ad essere stupita… Ma do’sta la nostra proverbiale furberia?
    Credo e spero vivamente che siano casi clinici,non è possibile farsi intortare così, e, a pensarci bene, fra le mie conoscenze , non riesco a trovare un “guappo da strapazzo” ….. Ma do’ stanno? do’ stanno?? Conosco molte donne sole, e tristi,questo sì,magari potrebbero anche illudersi per qualche complimento buttato là, ma da questo a crederci…..

  36. il 26 settembre, 2011 carlotta dice:

    Posso dire la stessa cosa Liè… ma come vedi, certe cose accadono…

  37. il 26 settembre, 2011 rossana 1 dice:

    caro giuseppe leggo uno scoraggiamento di fondo sui sentimenti che possono nascere anche attraverso questo mezzo.Certo la fiducia è una cosa molto seria, ma ci sono nella ciatt persone serie e non come nella vita che viviamo,non puoi credere e farci credere che tutto sia così, non puoi fare di tutta l’erba un fascio,sarebbe troppo deludente allora per chi ancora crede nell’essere umano,quello che hai scritto l’ho letto molto bene mi sembri una persona molto delusa e mi dispiace forse l’illusa sono io sola???spero di no ciao

  38. il 27 settembre, 2011 giuseppe3.ca dice:

    Voglio rassicurarti Rossana, non è come pensi, la mia disamina sul chattamore lascia aperte molte soluzioni tra cui anche quella di trovare con i dialoghi in chat l’intesa tra due anime che scoprono di poter star bene insieme e di avere bisogno l’uno dell’altra e viceversa. Porebbero anche non incontrarsi mai fisicamente e continuare all’infinito il loro reciproco sostegno morale/sentimentale. Posso però dirti che da quanto mi risulta (non conosco statistiche Istat in proposito) prevalgono gli inganni, le delusioni e i fallimenti proprio a danno delle persone che si ritenevano inattaccabili, attente e furbe. Tutto qui. Grazie per il tuo prezioso intervento.

  39. il 27 settembre, 2011 lieve dice:

    Giuseppe, sto ancora aspettando la (tua) storia tormentata…..
    Che me fai frigge???
    Famme capì , ma sta donna bellissima che ( t’)ha fatto???
    come è finita l’intesa artistico/poetica/ sentimentale/intellettuale ecc?? Non farmi attendere ancora, sono ansiosa di sapere….. un abbraccio!(virtuale si intende, ma con tanto calore)

  40. il 27 settembre, 2011 giuseppe3.ca dice:

    Carissima Aura di vento, la mia storia è puramente allegorica scritta, tra l’altro, oltre un anno fa e pubblicata solo ora per far piacere agli amici.
    Mi attribuisci una storia “tormentata” ma io non ho detto questo, rileggi con più attenzione e non travisare. Té stuzzica conoscere i fatterelli altrui? Ho invitato tutti a scrivere una propria storia, scrivi anche tu la tua, se ce l’hai, ci farà piacere leggerla. La mia l’ho già scritta ed è tutta lì. A tanti è piaciuta, ad alcuni no, ma il mondo và così, che ci vuoi fare… ci adeguiamo.
    Per tua informazione posso dirti che l’intesa artistico/poetica/sentimentale/intellettuale raggiunta con qualche amica sincera e leale dura ancora in perfetta armonia. Ti saluto con grande stima, ciaoooooo.

  41. il 28 settembre, 2011 lieve dice:

    Giusè, la mia è “top secret” non la racconto per scaramanzia…. mo friggi tu…. hehehehehehe

  42. il 28 settembre, 2011 giuseppe3.ca dice:

    Carissima Lieve, non ho il germe della curiosità, rispetto l’altrui privacy e di conseguenza non posso friggere come tu pensi. Ciao, tranquilla.

  43. il 28 settembre, 2011 lieve dice:

    Che peccato giuseppe! la curiosità è anche intelligenza. con questo non voglio dire che non ne hai, ma quel friccico di curiosità fa bene e rende la vita più allegra!:-)

  44. il 28 settembre, 2011 giuseppe3.ca dice:

    Piuma di colibrì, è giusto ciò che dici e confermo che anch’io ho le mie curiosità ma non per spetteguless di cose altrui. Le gioie per una vita allegra non mancano. Ciaooooo

  45. il 29 settembre, 2011 SONIA.MI dice:

    Dio che storia commovente purche’ breve… il seguito non lo so ma il mio augurio e’ che abbiate trovato l amore e la complicita’ che serve in un rapporto per poter continuare . con stima sonia-di milano

  46. il 29 settembre, 2011 lieve dice:

    Giusè, confondi gli spetteguless con la curiosità, anche a me nun me frega delle cose altrui….c’ho le mie,
    e mi rallegrano assai….

  47. il 29 settembre, 2011 Giuseppe3.ca dice:

    Carissima Sonia, sono certo che tu, in quanto donna e come tale anche donna innamorata, ti piacciono le storie a lieto fine. La mia storia si è fermata lì perchè in effetti non ha nessun seguito, era puramente simbolica. Come ho già detto più sopra, invito lettori e lettrici a scrivere una propria storia magari prendendo spunto da questa e continuando con il proprio racconto personale, vissuto o di fantasia non importa. Tu Sonia puoi fare altrettanto, ti aspettiamo. Un abbraccio sincero, con grande stima, Giuseppe.

  48. il 02 ottobre, 2011 Marisa dice:

    Vi conosco da poco, non ho ancora la dimestichezza che vorrei avere per interagire con voi. Trovo molto belli ed emozionanti i pensieri e le riflessioni che e gli stati d’animo che ho letto. alcuni vorrei farli miei e tenermeli nel mio archivio. E’ possibile? Come faccio? Con il copia incolla? Non ci sono riuscita!