Archive for agosto 18th, 2011

Alcune particolarità del Gatto

AN.1 GIF separatori 22

51

ALCUNE PARTICOLARITA'

DEL GATTO

43

Una delle caratteristiche più amate dei gatti sono le fusa, che rimangono un mistero per le motivazioni, anche se si è capito il meccanismo che le genera. Sono vibrazioni che vengono prodotte dalla laringe e dal diaframma, sia nella fase di inspirazione che in quella di espirazione. Il cervello del Gatto possiede un apposito centro nervoso per il controllo delle fusa, che agiscono in modo positivo sull’organismo, aumentando il 82volume d’aria introdotto e la circolazione del sangue. Generalmente  le fusa vengono prodotte quando  lo si coccola o lo si accarezza, e lui si trova in uno stato di benessere e di soddisfazione. Tuttavia, vengono emesse anche in caso di malattia o di forte dolore. Non sappiamo ancora cosa ci vuole comunicare; anche altri comportamenti del Gatto, animale così comune, sono ancora misteriosi. Tre termini per caratterizzare il Gatto? Potenza, eleganza, agilità. 54Il Gatto è davvero una tigre in miniatura, e l’impressione che dà, anche nei momenti di riposo profondo, è quella di essere sempre pronto a balzare:  per inseguire, fuggire, aggredire o, più semplicemente, per giocare con il gomitolo di lana o di spago. Di acrobati nel regno animale possiamo travarne tanti ma, in un’immaginaria competizione, è lecito pensare che la vittoria finale spetterebbe 30proprio a lui. Un Gatto può cadere anche da grandi altezze, senza ferirsi o subìre danni, grazie alla capacità di cadere sempre in piedi, alla sua elasticita ed alla robusttezza delle sue ossa. Nella fase di caduta, gli occhi e un organo situato nell’orecchio informano il cevello della posizione del corpo e questo reagisce facendo ruotare prima la testa,  poi il resto del corpo con un movimento degli organi interni, in modo da  cadere sulle quattro zampe. Sempre che cada da un’altezza sufficiente alla rotazione. Insomma, il Gatto è una creatura veramente meravigliosa.   Giovanna3.rm

81

GIF separatori 22 GIO2