Archive for aprile 18th, 2010

Indicazioni utili !!

salute

QUESTA RUBRICA VERRA' SEGUITA DA DUE  GRANDI AMICI DI ELDY ....

PATCAGLIARI (FRANCO )

NEMBO (FIORENZO)

divider_52_530

LE   LUSSAZIONI  E  DISTORSIONI

Si riaffaccia la bella stagione, le giornate si allungano, la temperatura diventa più mite, c’è più luce, ritorna la voglia di muoversi, passeggiare, correre, ma a volte si possono procurarsi delle lussazioni o distorsioni vediamo insieme cosa sono e cosa si può fare.

Lussazione

Si definisce lussazione la perdita  permanente,traumatica o patologica, dei rapporti fisiologici tra i capi articolati.catwalk_falls_01-500x413

Classificazioni: secondo l’aspetto abbiamo: lussazione aperte ( con ferite) e lussazione chiuse (senza l’interruzione della continuità della cute); secondo l’entità abbiamo le lussazioni complete e incomplete ( dette anche sublussazioni); secondo la causa abbiamo infine: lussazioni traumatiche e lussazioni patologiche es. all’anca.

Cause: vi sono cause predisponenti, come l’età giovanile e l’ampiezza dei movimenti e dell’articolazione, e cause determinanti, come i traumi diretti e indiretti.

Sintomi soggettivi: il paziente accusa dolore violento, esacerbato da tentativi di movimento ed impotenza funzionale; non può muovere l’arto, che è bloccato in una determinata posizione.

Sintomi oggettivi: tumefazione, deformità della zona,data dalla perdita dei rapporti tra i capi articolari (es. lussazione della spalla, l’omero sporge e si ha la deformità della spalla), impossibilità di muovere l’articolazione prescindendo anche dal dolore e, infine, posizione adnorme dell’arto tendente ad attutire il dolore ( posizione antalgica). Le lussazioni possono essere complicate da uno stato di shock, da infezione ( se sono aperte ), da compromissione del trofismo dell’arto quando venga compromesso un nervo o un vaso e, infine, ma raramente, da emorragie.

lussazione ancaP.S. Non tentare mai di ridurre una lussazione. Immobilizzare l’articolazione nella posizione in cui si trova, con il metodo pressoché analogo a quello usato per la cura delle fratture e soprattutto, ripetiamo, evitare manovre di riduzione, inviare il più celermente possibile l’infortunato da un ortopedico, poiché la riduzione è facile nelle prime dodici ore. Immobilizzazione spalla e braccio: generalmente il fratturato stesso suggerisce istintivamente la posizione in cui fissare l’arto leso, il braccio addosso al torace e l’avambraccio ad angolo retto; la mano sana reggerà l’arto leso al gomito. Si può immobilizzare fasciando con due triangoli di tela l’arto al torace e al collo. In alcuni casi più gravi abbiamo lussazione delle vertebre, queste lussazioni generalmente causano una pressione al midollo spinale che dà paralisi motoria e sensoriale della zona sottostante all’articolazione lussata. Se la lussazione è delle prime due vertebre, si ha la morte per la lesione dei centri cardiorespiratori del bulbo (mielencefalo)

P.S. Fissare il paziente con la massima cautela a un piano duro e ospedalizzare subito. Immobilizzare nella posizione trovata la vittima evitando qualsiasi movimento che potrebbe aggravare la lussazione o frattura ( es. con ledere il midollo). Come piano duro si usino porte tavole, cioè piani abbastanza estesi.

Lussazione dell’anca: La posizione dell’arto inferiore in questo caso dipende dalla posizione della testa del femore rispetto all’osso iliaco, cioè se è anteriore, l’arto sarà ruotato all’esterno e in flessione; nel caso opposto, sarà flesso e ruotato all’interno.

P.S. Immobilizzazione, come nelle fratture ricordando di non spostare mai l’infortunato prima di averlo immobilizzato.

Distorsioni

La distorsione è una lesione dell’articolazione in cui i capi articolati permangono in sede, ma vi sono lesioni delle parti molli ( legamenti ) e, a volte, piccole fatture.

Le cause: Movimenti esagerati dell’articolazione possono causare distorsioni, specialmente se detti movimenti sono normalmente molto limitati.CADUTA

Sintomi: vivo dolore che compare subito dopo l’instaurarsi della lesione, tumefazione della zona, causata da piccole emorragie, ed impotenza funzionale. Il dolore si attenua ed il paziente riprende i normali movimenti, ma dopo qualche ora la sensazione dolorosa ritorna e con essa l’immobilità. l’impotenza funzionale, che nelle lussazioni è provocata dal dolore, nelle distorsioni è provocata dalla perdita dei rapporti articolari.

P.S. Riposo assoluto ed impacchi freddi tendenti ad arrestare le piccole emorragie presenti nella zona. Da ricordare che le distorsioni delle articolazioni complesse, come quelle del polso e del piede, possono nascondere delle fratture e quindi, in questi dubbi, è necessaria una radiografia chiarificatrice.

Fratture del menisco: queste lesioni, dette impropriamente fratture, frequenti negli sportivi, consistono nell’interruzione della continuità dei menisco. Dette lesioni sono provocate dallo schiacciamento che il menisco subisce tra i contatti con i capi articolari stessi, non eseguendone i movimenti in modo sincrono. I sintomi sono dolore, blocco del ginocchio e solamente movimento a scatto.

P.S. Riposo e visita da un specialista.

proposto da Nembo (Fiorenzo )

fiorenzo

divider_52_530

BUONA DOMENICA !!

pensieri

bimbi domenica

C'era una volta un'isola, dove vivevano tutti i sentimenti e i valori degli uomini: il Buon Umore, la Tristezza, il Sapere... così come tutti gli altri, incluso l'Amore.

Un giorno venne annunciato ai sentimenti che l'isola stava per sprofondare, allora prepararono tutte le loro navi e partirono, solo l'Amore volle aspettare fino all'ultimo momento.

Quando l'isola fu sul punto di sprofondare, l'Amore decise di chiedere aiuto.

Ricchezza passò vicino all'Amore su una barca lussuosissima e l'Amore le disse: "Ricchezza, mi puoi portare con te?" "Non posso c'é molto oro e argento sulla mia barca e non ho posto per te."

L'Amore allora decise di chiedere all'Orgoglio che stava passando su un magnifico vascello, "Orgoglio ti prego, mi puoi portare con te?", "Non ti posso aiutare, Amore..." rispose l'Orgoglio, "qui é tutto perfetto, potresti rovinare la mia barca". Allora l'Amore chiese alla Tristezza che gli passava accanto "Tristezza ti prego, lasciami venire con te", "Oh Amore" rispose la Tristezza, "Sono così triste che ho bisogno di stare da sola".

Anche il Buon Umore passò di fianco all'Amore, ma era così contento che non sentì che lo stava chiamando.

All'improvviso una voce disse: "Vieni Amore, ti prendo con me“ Era un vecchio che aveva parlato. L'Amore si sentì così riconoscente e pieno di gioia che dimenticò di chiedere il nome al vecchio. Quando arrivarono sulla terra ferma, il vecchio se ne andò. L'Amore si rese conto di quanto gli dovesse e chiese al Sapere: "Sapere, puoi dirmi chi mi ha aiutato?"

"É stato il Tempo" rispose il Sapere

"Il Tempo?" si interrogò l'Amore, "Perché mai il Tempo mi ha aiutato?"

Il Sapere pieno di saggezza rispose:

"Perché solo il Tempo è capace di comprendere quanto l'Amore sia importante nella vita"

bosco (376)

voglio dedicare questo racconto ad alcuni  eldyani

non scriverò i nomi ma loro sanno bene che è  per la loro poca onesta  ,

dicono  che  ti vogliono bene ,

invece sono solo bugiardi con loro stessi ,

delusa da loro è dir poco cmq pazienza è la vita !!

voglio che ragionino su questa frase qua sotto scritta :

"Perché solo il Tempo è capace di comprendere quanto l'Amore sia importante nella vita"

siccome qua in eldy   l'età è avanzata

credo che se fin ora nn hanno saputo amare non è detto che non succederà  mai

ma gli auguro ugualmente il bene che la vita gli possa offrire

sabrina

bosco  (376)

Un video per gli eldyani che una settimana fa sono stati ad assisi

REALIZATO DA GIUSEPPE9.PA

http://www.youtube.com/watch?v=hgn8sj6WHUQ

è stato bloccato per ovvi motivi leggetevi i commenti

chiediamo scusa ad ENRICO

ma il nostro era un buon proposito

Giuseppe