Il Mondo degli animali

 

Barra div. - GIF - Rametto con fiori fucsia

Le_nostre_ru_54146

 

 

Il_Mondo_deg_53736

 

 

Giovanna_54285

Barra div. - GIF - Rametto con fiori fucsia

 

 

Abbiamo letto, in Web, una notizia, particolarmente interessante per gli animalisti.  Poiché riteniamo che in Eldy vi sia un discreto numero di persone attente  ai problemi del mondo animale,   abbiamo pensato di  farvi  conoscere questa bella iniziativa,   che è messa  in atto a  Istanbul. Sembra che anche da noi  qualche imprenditore  abbia avuto l’idea di seguire la medesima strada ma,  fino a questo momento, non risulta che niente di simile  sia stato adottato. Vi riportiamo, quindi, l’articolo in questione, scritto dal giornalista Rudi Bressa, nonché un video che mostra l’uso specifico del distributore di cui si parla, certi di fare cosa gradita.

 

 

Barra div. - GIF - Rametto con fiori fucsia

 

 

Riciclaggio__54833

e_aiuti_agli_54971

 

“A Istanbul, sono stati installati dei raccoglitori di bottiglie di plastica che erogano, in cambio di PET, acqua e cibo per gli animali della città.
La Pugedon l’azienda turca che la realizza, la definisce una “smart re cycling box”, ovvero una scatola per riciclare intelligente. E che sia intelligente non dà adito a dubbi.

 

cani-randagi 2Gruppo di cani randagi

 

Infatti, si tratta di un riciclatore automatico che distribuisce acqua e cibo in cambio di bottiglie di plastica. Come spiega la stessa azienda, il sistema da una parte incentiva il riciclaggio e la differenziata, mentre dall’altra aiuta l’amministrazione a gestire e a fornire cibo agli animali randagi della città che, a quanto si legge da varie fonti, a Istanbul è un problema di attualità.

 

Gatti-randagiColonia di gatti randagi

 

Per utilizzare i cassonetti intelligenti, situati nei parchi e nelle aree pubbliche di tutta la città turca, si svuota la bottiglietta d’acqua prima di inserirla in un’apposita bocchetta, dopodiché verrà erogata una piccola quantità di croccantini per animali. A lato si trova anche un altro contenitore che è possibile rifornire d’acqua e metterla così a disposizione del gatto o del cane.

Immagine anteprima YouTube

In pratica, lo si può definire come “riciclo alternativo incentivante”, termine coniato, ad esempio, da Eurven, azienda italiana che già da tempo propone raccoglitori intelligenti simili,  promuovendo la raccolta differenziata con l’erogazione di premi o buoni,  utilizzabili nei punti-vendita. Certo, mancava un’idea del genere, che pensasse anche ai nostri amici a quattro zampe”.

Barra div. - GIF - Rametto con fiori fucsia

 

 

Ci preme aggiungere, a questo interessante articolo,  un invito ai vari Sindaci del nostro Paese, in primo luogo a quello della Capitale,  Ignazio Marino, che un’iniziativa del genere sarebbe non solo un atto di grande civiltà sia nei riguardi della città, per incentivare il buon uso di non disperdere o gettare in terra le bottigliette di plastica,  sia a favore e protezione degli animali randagi che, inevitabilmente, circolano, soprattutto  nelle grandi città. Questo esperimento potrebbe iniziare nelle arree verdi di periferia, giardinetti pubblici, dove spesso circolano dei randagi, per poi estenderlo in altri quartieri della Città.

 

Giovanna A

 

 

 

Barra div. - GIF - Rametto con fiori fucsia

 

Richard  Clayderman   –  Wild flower

Immagine anteprima YouTube

 

 

 

 

LA DOMENICA DEL BOSCO

 

Barra div. di fiorellini colorati verticali - anim.


Le_nostre_ru_48700

 

B.D. Blu-scuro

Giuseppe_48706

 

Barra div. di fiorellini colorati verticali - anim.

 

 

Oggi andiamo a conoscere un altro angolo nascosto (ma non troppo) della nostra Bella Italia, ricca di risorse naturali, a volte poco conosciute ma che l’ingegno italico riesce ad utilizzare e mettere in evidenza per illustrarle al mondo.

Quasi un viaggio guidato con la sapiente descrizione presentata dall’amica Enrica Bosello.

 

Giuseppe_54873 A

 

 

Barra div. di fiorellini colorati verticali - anim.

 

 

Il_Friuli_il_50073

e_Spilimberg_50109

 

L’Italia e le sue regioni, così diverse, ma così simili nello sfruttare tutto quello che la natura metteva e mette loro a disposizione, il sapere antico che con arte e maestrìa, ci fa diversificare agli occhi del mondo.

 

763-295-friuli_venezia_giulia_region2_1Regione Friuli-Venezia-Giulia

 

La forza di una popolazione, che dai sassi, ha trovato una forma di lavoro, da certosini, tanto da diventare una scuola che è, nel suo genere, punto di riferimento e sperimentazione unico al mondo.

 

Tagliamento 1Il Tagliamento

 

Il Tagliamento, il fiume che attraversa la regione Friuli Venezia Giulia, è il più importante di questa regione, ha una lunghezza di 170 km e un bacino di circa 3.000 km. Viene definito il Re dei fiumi Alpini, è l’unico in tutto l’arco Alpino e in Europa ad aver mantenuto, e preservato la caratteristica di fiume a canali intrecciati, un fiume che ha un alveo molto profondo e ampio, ricco di ghiaia, che attraverso una serie di canali i quali intrecciandosi tra loro, trasportano verso valle parecchi sedimenti.

 

Tagliamento e i suoi canali intrecciatiIl Tagliamento e i suoi canali intrecciati

 

Purtroppo al cambio di pendenza, dopo un tratto montano, trovando la pianura, l’acqua non ha più la forza, per trasportare il carico di materiale convogliato, in questi tratti il sedimento si ferma formando isole ghiaiose e ciottolose che ostacolano lo scorrimento del fiume e lo costringono a dividersi in numerosi canali secondari.

 

scuola mosaicisti- giovani lavoroScuola Mosaicisti – Giovani al lavoro

 

Il più delle volte la natura fa il suo corso, segue una causa naturale, per esempio, eventi di piena eccezionali, oppure proprio per l’intervento dell’uomo, che estraendo inerti dai letti del fiume, ne restringe l’argine. Dal Web: Il fiume Tagliamento viene ritenuto un ecosistema estremamente prezioso ed interessante, essendo considerato l’ultimo corridoio fluviale morfologicamente intatto delle Alpi.

 

27_Spilimbergo_opera-musiva_Scuola-Mosaicisti-del-FriuliSpilimbergo – Scuola mosaicisti – Opera musiva

 

Infatti per buona parte del corso, ed in particolare nel medio tratto fino a Pinzano, l’intervento invasivo dell’uomo è stato pressoché nullo e le dinamiche fluviali presentano un grado di naturalità unico in Europa. Grazie a questa sua caratteristica, il Tagliamento

 

Bacio-di-Klimt-1a - Scuola Mosaicisti di SpilimbergoScuola mosaicisti  – Riproduzione del Bacio di Klimt

 

viene studiato da Università ed Istituti di ricerca di tutto il mondo ed è stato preso a modello per interventi di ri-naturalizzazione fluviale ed è proprio sul greto del Tagliamento che, agli inizi dell’anno scolastico… si recano gli allievi della Scuola di Mosaico, guidati dagli insegnanti, per farne una scelta ed un necessario rifornimento.

 

Tagliamento- PinzanoTagliamento – Pinzano

 

I sassi vengono aperti con un colpo secco di martello per scoprire l’intima fibra e la recondita vena cromatica, in pratica, il colore, che hanno all’interno, per aver la possibilità di impiegare, tale colore, per realizzare questa o quella figura o qualche particolare di quell’opera.

 

Castello di SpilimbergoIl Castello di Spilimbergo

 

Nel 1922, nasce la Scuola Mosaicisti del Friuli, che assegna a Spilimbergo il nome di “Città del mosaico”, sotto la guida di insegnanti esperti e qualificatissimi, vengono eseguiti, sulle tracce dell’invenzione del mosaico a rovescio vengono eseguiti lavori di ogni tipo, su bozzetti di alcuni tra i più illustri artisti contemporanei.

 

 

-Piazza-Duomo-SpilimbergoPiazza del  Duomo di Spilimbergo

 

La fama della Scuola è ben meritata e, ben oltre il comune apprezzamento, lo sta a dimostrare il credito ed il prestigio che essa gode in tutto il mondo, là dove, da Detroit a Los Angeles, da Parigi a Tokio, da Buenos Aires a Canberra.

spilimbergo  - Duomo - Organo del '500Organo del ’500 – Duomo di Spilimbergo

 

Spilimbergo, oltre alla scuola, offre ai suoi visitatori, il Castello, il Duomo è uno dei più importanti edifici gotici del Friuli, con all’interno affreschi risalenti al ‘300, e un organo del ‘500 di grande valore.

 

Enrica_Bosel_50280

 

 

Barra div. di fiorellini colorati verticali - anim.

 

Giovanni Marradi -  Sunrise  Sunset

Immagine anteprima YouTube

 

 

 

 

 

Condoglianze

 

Barra div. fissa- Barra celtica a linee verdi e bianche intrecc.

 

 

 CONDOGLIANZE AD UNA CARA AMICA DI ELDY

 

 

GIANNA DI LECCO, NOSTRA CARA AMICA, HA AVUTO UN GRAVE LUTTO IN

FAMIGLIA E LE RINNOVIAMO LA NOSTRA  SENTITA PARTECIPAZIONE AL SUO DOLORE.

ELLA HA VOLUTO RINGRAZIARCI  IN GIORNATA CON  UN SMS. ECCO LE SUE PAROLE:

“Con il mio cuore ringrazio tutti per essermi stati vicini nel mio dolore. Siete la mia compagnia. Vvb.  Un caro abbraccio. Gianna.  Buona giornata a tutti”.

 

La Redazione del Bosco

 

 

Barra div. fissa- Barra celtica a linee verdi e bianche intrecc.